Calciomercato Roma, ufficiale Luis Enrique

Roma, ufficiale Luis Enrique – La Roma ha ufficializzato, finalmente, il nuovo allenatore per la prossima stagione: dopo un tira e molla con Vincenzo Montella, Stefano Pioli e Didier Deschamps, a trionfare è stato Luis Enrique, secondo di Pep Guardiola ed allenatore del Barcellona B nella seconda liga spagnola. Per l’allenatore spagnolo si tratta della prima avventura ai massimi livelli e nel calcio che conta, senza nulla togliere alla seconda divisione iberica. L’allenatore definisce la Roma un progetto ambizioso e ha firmato un biennale insieme con altri cinque suoi collaboratori, tra cui un osservatore personale.

La sua carriera – Come calciatore Luis Enrique è stato sicuramente uno dei pochi che ha avuto il coraggio di trasferirsi dal Real Madrid al Barcellona, dopo aver vinto, con i blancos, un campionato, una coppa di Spagna e una Supercoppa spagnola. Con i blaugrana, però, Enrique conobbe anche la gloria delle competizioni europee: nel 1997 arrivò una Coppa delle Coppe e nello stesso anno la Supercoppa Europea. Nel Barcellona restò per ben otto anni collezionando 207 presenze e 74 goal in campionato dimostrandosi un centrocampista col vizio per il goal: con Guardiola giocò per ben cinque stagioni, fino al 2001 quando l’attuale allenatore del Barcellona si trasferì al Brescia. Si sono poi incontrati nuovamente nella squadra blaugrana con Guardiola che gli lasciò il posto di allenatore della squadra delle riserve nel 2008 per passare alla prima squadra.

Mario Petillo