Home Televisione

Cotto e mangiato, le ricette di Benedetta Parodi: la ciambella salata

CONDIVIDI

Cotto e mangiato, dal menù del 9 giugno 2011. Benedetta Parodi ci insegna a preparare una ciambella salata deliziosa che potrete presentare come antipasto ma anche proporre in un buffet. Ottima per utilizzare gli avanzi nel frigorifero da combinare come vi detta la fantasia e il gusto. La bravissima Benedetta Parodi ha utilizzato del prosciutto cotto ma potete sostituirlo con qualunque salume a disposizione nel frigorifero o con quel che più vi piace.

Ingredienti. Per preparare questa bella ciambella salata non vi occorre nemmeno pesare gli ingredienti ma potete utilizzare il vasetto dello yogurt bianco che vi servirà nell’impasto, in questo modo: 1 vasetto di yogurt bianco, 1 vasetto di grana o parmigiano grattugiato, 3 vasetti di farina, 3 uova, 1 bustina di lievito per torte salate, sale, ½ vasetto di olio di semi, della groviera grattugiata a fori grossi, prosciutto cotto o altro da tagliuzzare, pane grattugiato.

Preparazione. In una capiente terrina versate il vasetto di yogurt. Riempite di nuovo il vasetto con della grana o parmigiano e unitelo allo yogurt. Procedete con i 3 vasetti di farina sempre mescolando. Unite le uova, il lievito e il mezzo vasetto di olio, il sale e una bella grattugiata di groviera a fori larghi. Aggiungete del salume tagliato a pezzetti e  mescolate fino ad ottenere un impasto omogeneo e morbido. Lasciate riposare per mezz’ora coperto con un canovaccio. Oleate una teglia a forma di ciambella e spolverizzate con del pane grattugiato, versate il composto. Infornate in forno caldo a 180 gradi per 30/40 minuti. Potete anche versare l’impasto nella teglia e lasciarlo riposare nella stessa.

Presentazione. Guarnite la vostra ciambella con delle fette del salume prescelto poste al centro oppure tagliata già a fette.

Caterina Cariello