Marica Longini a Newnotizie: “Sanchez andrà all’Inter. Inler? Il Napoli è favorito”

Marica Longini a Newnotizie– Il futuro di Sanchez, la telenovela Inler, il nuovo allenatore della Roma Luis Enrique e il calcio sudamericano. Questi sono i temi trattati nell’intervista che Newnotizie ha realizzato con Marica Longini, Agente Fifa e opinionista televisiva. Nonostante siano molte le squadre a cercare il calciatore cileno dell’Udinese, Alexis Sanchez, secondo la Longini la favorita numero uno per acquistare il n.7 bianconero è l’Inter: Buongiorno Marica. Secondo te, quale sarà il futuro di Sanchez? Ci sono molte possibilità che vada all’Inter, squadra favorita sulle altre pretendenti. Escludi quindi anche una permanenza all’Udinese? Si. Credo che sarà uno dei gioielli di cui si priverà l’Udinese. Pare che una trattativa con l’Inter sia iniziata tempo fa e, inoltre, Moratti può offrire contropartite tecniche interessanti. Restando in casa Udinese: come andrà a finire la telenovela Inler? Il Napoli è da tempo su di lui e la Juve si è inserita in corsa. Credo che sia un giocatore che possa piacere a Conte. Inoltre, bisogna vedere se l’interesse del Napoli su di lui è forte come all’inizio… in tal caso, potrebbe spuntarla la squadra di Mazzarri. Non escludo un suo eventuale passaggio alla Juve, ma il Napoli lo vedo favorito. Il calciomercato è lungo e le carte in tavola possono cambiare da un momento all’altro

Luis Enrique e i talenti del Sudamerica- Non solo i talenti dell’Udinese. Nel corso dell’intervista la Longini esprima la propria opinione anche sul nuovo allenatore della Roma, Luis Enrique, e sul mercato sudamericano: Luis Enrique nuovo allenatore della Roma: scelta giusta o sarebbe stato più opportuno confermare Montella che conosce bene l’ambiente? Sabatini è una persona competente. Lo staff della Roma sicuramente avrà valutato bene tutti i fattori prima di giungere a tale conclusione. Luis Enrique è un allenatore che adesso verrà “testato” nel campionato italiano dopo aver allenato la seconda squadra di Barcellona. Considerando che Sabatini ha fatto sempre delle scelte oculate ed è un conoscitore del mercato straniero… sicuramente la scelta è stata buona, senza nulla togliere a Montella che avrebbe potuto dire la sua nella capitale. Da esperta di calcio sudamericano, secondo te, c’è qualche calciatore interessante che potrebbe arrivare a breve in Italia? I nomi sono quelli che conosciamo tutti: Paulo Henrique e Lamela. La situazione da monitorare è quella legata al numero di extracomunitari che le squadre italiane possono registrare. Per quanto riguarda Ganso(Paulo Henrique ndr), bisogna valutare la sua forma fisica: gli infortuni che lo hanno colpito ne hanno condizionato il suo rendimento e il Milan sta valutando la situazione. Non escludo di vederlo in Italia, al Milan, nel mercato riparatore: potrebbe andare in prestito per 6 mesi in una società europea per essere testato in un campionato diverso da quello brasiliano, per poi essere richiamato a gennaio.

Intervista a cura di Antonio Pellegrino