Cotto e mangiato, le ricette di Benedetta Parodi: la Sacher Torte

Cotto e mangiato, la Sacher Torte. Nel suo menù di fine settimana, Benedetta Parodi ci stuzzica con un dolce golosissimo che ormai rappresenta un classico della pasticceria viennese, ma ormai diffusissima in tutto il mondo: la Sacher Torte. La sua preparazione non è semplicissima ma l’impegno compensa sicuramente il successo che avrà portandola in tavola. E poi… potrebbe essere l’idea per il dolce della domenica e quindi da preparare per domani!

Gli ingredienti. Per preparare questa deliziosa torta vi occorrono: 100 g di zucchero a velo, 150 g di burro, 5 tuorli d’uovo e 5 albumi, 70 g di farina, 100 g di mandorle, 1 bustina di lievito, 150 g di cioccolato fondente, 250 g di marmellata di albicocche, 125 g di cioccolato fondente, 75 g di panna.

Preparazione. Tritate le mandorle e, in una capiente terrina aggiungetele allo zucchero a velo, il burro fuso e i tuorli d’uovo. Unite la farina nella quale avrete aggiunto la bustina di lievito, utilizzando uno colino. Sciogliete 150 g di cioccolato fondente con un po’ d’acqua e incorporarlo freddo all’impasto. Montate a neve gli albumi e aggiungeteli delicatamente. Versate il composto così ottenuto in una teglia foderata di carta da forno e infornate in forno caldo a 180 gradi per circa 25 minuti. Fate raffreddare la torta e tagliatela a metà. Farcitela con la marmellata di albicocche e richiudetela.

Preparate la glassa sciogliendo 125 g di cioccolato fondente nella panna. Spalmate la glassa su tutti i lati della torta aiutandovi con una paletta per dolci per rendere liscia la superficie della torta. Lasciate raffreddare in frigo e guarnite con fiori veri o di zucchero o con la classica scritta del nome della torta… Una vera leccornia che vi farà guadagnare un bel po’ di successo!

Caterina Cariello