Referendum: nei dintorni di Arcore quorum superato abbondantemente

Referendum Nazionale 2011
Q4: Legittimo impedimento (Abrog.)
Orario: 22:00 del 12/06/2011 – Sezioni Pervenute: 16/16

Quorum Referendum: Arcore e dintorni, bellissimi e verdi paesini collinari culla di molta imprenditoria e benessere; nido perfetto per accogliere e sostenere i valori imprenditoriali del Centro-destra. Non è stato così: la ricca Brianza costituita da piccoli comuni, fra i quali spicca quello maggiormente noto alle cronache ovvero Arcore, ha sfondato il quorum in parecchi comuni. Newnotizie ha focalizzato la propria attenzione su questa zona dove, a rigor di logica per i motivi sopraccitati, questo referendum non avrebbe dovuto attecchire.

Quorum superato: girando per i vari seggi brianzoli si evince che, in alcuni paesini, il quorum è stato abbondantemente superato, alcuni spiccano con un 58% di votanti effettivi. Il comune di Arcore mantiene il riserbo ma ci comunica l’ultimo dato sensibile in loro possesso relativo alla giornata di ieri, ecco i risultati di ieri sera consultabili presso il sito del comune di Arcore. L’immagine e le percentuali pubblicate si riferiscono alla scheda relativa il legittimo impedimento, anche per gli altri quesiti i numeri sono pressoché i medesimi. Alle 22.00 di ieri sera il 43,8% dei concittadini del Premier Silvio Berlusconi si era recato ai seggi, fra pochi minuti le urne chiuderanno in tutta Italia e la Penisola avrà modo di conoscere se, in queste ore, il comune preso in esame e non solo ha incrementato le fila dei votanti oppure se, per poco, il quorum non è stato raggiunto. Un dato è certo: una grossa fetta di Brianza ha già superato il quorum, fra pochi minuti i responsi definitivi circa l’Italia tutta e l’esito di un referendum destinato ad entrare nella storia.

Valeria Panzeri