Calciomercato Fiorentina: piace sempre Palombo. Scambio Montolivo-Cassano col Milan?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:03

Calciomercato Fiorentina. In riva all’Arno c’è tanta voglia di mettere da parte una stagione non troppo esaltante, per rinverdire i fasti di una volta, che avevano portato la Fiorentina a battagliare a testa alta con le grandi d’Italia e d’Europa. Per riuscirci la dirigenza viola sta cercando di mettere ordine nella propria rosa: i Della Valle hanno così mandato il fido Corvino in missione, per cedere quei giocatori che non credono più nel loro progetto (Mutu e Montolivo in primis), e per provare ad acquistare qualche buon calciatore, che sia pronto a sposare appieno il loro credo (Palombo e Cassano).

Primi contatti per Palombo – Uno dei primi puntelli per la Fiorentina 2011/2012 potrebbe arrivare dalla Sampdoria. La dirigenza viola sembra infatti interessata a Palombo, il regista della squadra blucerchiata che alcune settimane fa ha salutato inaspettatamente la massima serie. Palombo sarebbe l’uomo giusto a cui affidare il centrocampo della squadra di Mihajlovic, e porterebbe con se quell’esperienza e quelle doti di leader che lo hanno reso indispensabile a Genova. Il costo del suo cartellino è di circa 8/10 Milioni, ma la Fiorentina potrebbe inserire qualche giovane pedina della propria primavera per abbassarne il prezzo e per chiudere subito l’affare.

Montolivo al Milan per Cassano? – La squadra viola lavora anche per sistemare l’attacco. Corvino sta infatti cercando una sistemazione per Mutu, che piace tanto alle squadre straniere (Galatasaray su tutte), ed inoltre vorrebbe portare a Firenze Cassano, che è alla ricerca di un ambiente nel quale potrebbe giocare con continuità per non perdere la Nazionale. Per questo il Corriere dello Sport ha lanciato una suggestiva ipotesi di mercato, che potrebbe portare Riccardo Montolivo al Milan, ed Antonio Cassano e qualche milione di Euro alla Fiorentina. Ipotesi di mercato che metterebbe d’accordo tutti quanti, se dovesse verificarsi nelle prossime settimane.

Simone Lo Iacono

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!