Calciomercato Parma: Zaccardo andrà via, piacciono Zambelli e Mesbah

Calciomercato Parma – In Emilia ci si guarda attorno e si cercano i giocatori che possano migliorare una rosa che ha faticato (e non poco) per ottenere la salvezza quest’anno. Ghirardi vuole regalare a Colomba i rinforzi giusti, ben sapendo, però, che molti pezzi pregiati probabilmente lasceranno Parma. Tra questi c’è Zaccardo, conteso da molte squadre, c’è Giovinco, che Antonio Conte rivorrebbe alla Juventus, e c’è Amauri che ha dichiarato di voler provare nuove avventure dopo l’esperienza semestrale alla corte di Ghirardi. Sul taccuino di Leonardi i primi nomi cerchiati sono quelli di Mesbah e Zambelli.

Mesbah ad un passo, Zambelli piace – L’incontro è fissato per domani: Lecce  e Parma s’incontreranno per porre le basi del trasferimento dell’esterno algerino Mesbah in Emilia. Il 26enne sembra in procinto di trasferirsi tra le fila dei ducali ma il Palermo, soprattutto, e la Fiorentina potrebbero sorprendere tutti con un colpo di coda finale.
Altro giocatore appetito in quel di Parma è Marco Zambelli, pallino da tempo del presidente Ghirardi. Il terzino del Brescia potrebbe anche farsi attirare dalle sirene ducali, data anche la retrocessione in B della compagine lombarda.

In uscita –  Zaccardo è in partenza (Roma, Fiorentina, Lazio e Juve su di lui), Amauri  non tornerà a Parma terminato il prestito,  Giovinco vuole rimanere ma Conte preme per un ritorno alla Juventus: sono tanti i giocatori ancora in dubbio nella rosa emiliana. Leonardi e Ghirardi non trattengono nessuno: la condizione necessaria per vendere, però, è ottenere un giusto corrispettivo. Si cede ma non si svende.

Edoardo Cozza