“Insideout-Pazzi per la scienza”: Melissa Satta e la puntata di ieri

Insideout, Melissa Satta – E’ andata in onda ieri la seconda e ultima puntata del lunedì del programma “Insideout”, nato con l’intento di spiegare la scienza anche ai più giovani attraverso esperimenti e servizi accattivanti. Nella puntata di ieri, la seconda di due serate pilota, si sono visti esperimenti vari e su diversi temi: dalla cola utilizzata come solvente per le macchie, al caso della donna-pesce in grado di incamerare talmente tanta aria nei polmoni da rimanere in apnea per oltre 6 minuti e molti altri.

I temi – In settimana, dopo la prima puntata andata in onda lo scorso lunedì, non sono mancate le discussioni sulla conduzione di Melissa Satta, forse non propriamente a suo agio nei panni di conduttrice. Eppure il programma ha dimostrato la sua freschezza attraverso un format a base scientifica che trova sempre presa presso gli ascoltatori, affascinato dal conoscere i principi scientifici che guidano la vita che li circonda. Il programma si è avvalso anche della collaborazione dei due esperti di effetti speciali noti come i “Mythbusters“, Adam Savage  e Jamie Hyneman, ormai celebri nella Rete per la propria capacità di sfatare i luoghi comuni.

Nel dettaglio – Interessante a questo proposito l’inchiesta che ha visto rivelare i trucchi che stanno alla base di alcuni video falsi che girano su Internet e che attirano un sacco di visitatori. Così come interessante il servizio sui ragni più velenosi del pianeta o quello sulle diete dimagranti ingannevoli. Melissa Satta, attualmente la single più desiderata d’Italia (nonostante sia stata avvistata in compagnia di Matteo Ferrari), può essere soddisfatta del successo che sta riscuotendo il suo programma. La prima puntata ha fatto infatti registrare 1.870.000 telespetattori con un 7,28% di share. Anche per questo, in chiusura di puntata la Satta ha dato appuntamento agli spettatori a mercoledì 22 giugno per un nuovo episodio di “Insideout” in prima serata.