Home Anticipazioni

Stracquadanio: Sinistra vince perché non fa un… e sta al pc (VIDEO)

CONDIVIDI

Scomparso dai media da poco più di sessanta giorni, cioè da quando, ospite ad Annozero, si rese protagonista di una sceneggiata durata venti minuti in cui, oltre a rendersi ridicolo in prima persona, non fece fare una bella figura al centrodestra, Giorgio Stracquadanio avrà avuto nostalgia dei riflettori e così ha pensato di ritornare sulla cresta dell’onda, per un’uscita che farà discutere in molti, nonostante il parlamentare del Pdl si sia già creato una nomea di tutto rispetto.
Sul web da qualche ora circola un video dove Stracquadanio dà una lettura delle recenti vittorie del centrosinistra ottenute in occasione delle elezioni amministrative di maggio e del referendum di ieri: la bravura della sinistra e dei suoi elettori nell’aver saputo fare un buon uso dei nuovi media, Internet su tutti, starebbe nel fatto che hanno troppo tempo libero, anzi per dirla tutta: “Sono un esercito che, arrivato a casa, non fa un...”.

L’amico Brunetta e l’impiego pubblico – Queste le parole di Giorgio Clelio Stracquadanio: “Perché su Internet noi non vinciamo? Scusate ragazzi, hanno un esercito che alle due del pomeriggio va a casa e non fa un…“. Il deputato pidiellino se la prende poi con l’impiego pubblico che agevolerebbe il dolce far niente dei simpatizzanti della sinistra: “E’ un esercito di quattro milioni di persone che già all’impiego pubblico secondo me, non voglio dire niente sennò il mio amico Brunetta si incazza, là già smanettano di politica e non di pratiche pubbliche. Ma supponiamo che facciano il loro lavoro, tornano a casa alle due e fino alle dieci di sera, hai voglia del casino che monto anche io un casino se sto tutto il giorno dietro la tastiera”.
Il surreale Stracquadanio continua incensando le proprie attività: “Peccato che io debba votare in commissione, scrivere magari qualche articolo un po’ ragionato, perché io ho il vizio di pensare che una tesi io la debba asseverare con i fatti”.

Proteste sul web – Dopo pochi minuti dalla pubblicazione del video su Youtube in molti sono stati quelli che si sono lasciati andare a veementi proteste, ricordando al politico che i privilegi derivanti dall’impiego di parlamentare e sottolineando, qualora ce ne fosse bisogno, i veri lavori faticosi e sottopagati a cui sono costretti a sottostare milioni di italiani.
Stracquadanio dice di avere il vizio di dimostrare le proprie tesi, noi ci sentiremmo di dire che per certi aspetti, lui, di dimostrazioni ne ha date già a sufficienza. Adesso può finirla.

Simone Olivelli

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore