A ‘Pomeriggio Cinque’ si è tornato a parlare di Carmela Rea

Ieri mercoledì 15 giugno, a Pomeriggio Cinque, si è tornato a parlare di Carmela Rea. Infatti nel salotto pomeridiano condotto da Barbara D’Urso è intervenuta Imma, l’amica del cuore di Carmela Rea e dalle sue parole emerge che Melania sapeva che il marito la tradiva. Anche se quasi quotidianamente emergono nuovi particolari e nuovi elementi per le indagini, un capitolo a parte, lo meritano le dichiarazioni, i sospetti e le ipotesi che tutti, lettori e telespettatori ipotizzano e deducono.

Imma, l’amica del cuore – L’amica del cuore di Carmela, Imma, proprio ieri, è intervenuta, rilasciando alcune dichiarazioni a “Pomeriggio Cinque”. Per la donna, la moglie di Salvatore Parolisi sapeva di alcune scappatelle del marito, ma quasi certamente ignorava che lui potesse condurre una doppia vita. A conferma di queste sensazioni Imma riferisce della torta piena di cuori preparata dall’innamorata Carmela per il marito in occasione di San Valentino. Appena un paio di mesi dopo, il 18 aprile, Carmela ‘Melania’ Rea scomparve nel bosco di Casermette a Ripe di Civitella per essere, poi, trovata morta due giorni dopo.

Il telefonino recuperato – È vero, il telefonino ritrovato nel campo sportivo di Villa Pigna a Folignano è di Salvatore Parolisi e l’ha buttato una ventina di giorni fa, quando ha deciso di chiudere il rapporto con la sua amante Ludovica. Il telefonino era quello utilizzato da Parolisi per comunicare di nascosto con la donna con cui aveva una relazione e l’ha buttato quando ha deciso di chiudere, per sempre, il suo rapporto con lei. Inoltre, Salvatore ha ribadito, di aver buttato il telefonino venti giorni fa e non una settimana fa, come raccontato dal testimone e ha concluso che una settimana fa, era tornato in quel campo perché quello, per lui, è un luogo della memoria e ha raccolto una margherita…

Maria Luisa L. Fortuna