Calciomercato Genoa: Mutu e Dzemaili più che semplici ipotesi

Calciomercato GenoaAdrian Mutu è uno dei nomi più caldi del calciomercato estivo 2011. Il rumeno, dopo essere stato accostato al Cesena, è infatti il nuovo obiettivo di mercato del Genoa. Alberto Malesani, che ha già avuto con sé l’attaccante viola ai tempi del Verona, vede in lui l’esterno ideale per il suo tridente e il presidente Preziosi è pronto ad investire nell’attaccante della Fiorentina parte di quanto ricavato dalle cessioni di El Shaarawy e Kevin “Prince” Boateng al Milan e di Robert Acquafresca al Cagliari. Adrian Mutu, 32 anni compiuti a gennaio, sembra essere arrivato al capolinea della sua avventura a Firenze e Corvino sta già vagliando diverse ipotesi per rimpiazzarlo: su tutte quella che conduce ad Antonio Cassano. Non è escluso, inoltre, che la Fiorentina decida di affidare a Stevan Jovetic, al rientro dopo un anno di inattività, il fardello del ruolo di seconda punta. Le strade di Mutu e del Genoa potrebbero quindi finalmente incontrarsi: il rumeno e il club rossoblu infatti sembrano destinati a convolare a nozze lo scorso gennaio, ma la trattativa, pur ben avviata, saltò. Questa volta invece l’affare potrebbe andare in porto, sia per la volontà del Grifone di costruire una squadra ambiziosa e che oltre ai giovani talenti possa contare su nomi di prima fascia affermati, sia per la voglia di Mutu di rilanciarsi dopo alcune stagioni difficili segnate da diversi infortuni, dalla squalifica per doping e dai contrasti con la dirigenza viola.

Idea Dzemaili per il centrocampo – Aspettando l’ufficialità dell’arrivo di Merkel, Preziosi non molla Blerim Dzemaili, seguito con insistenza anche dal Napoli, ma forse attenderà qualche giorno per conoscere l’esito delle buste tra Parma e Torino, che detengono la metà del giocatore. Napoli che a breve dovrebbe ufficializzare l’arrivo dell’esterno Domenico Criscito. L’approdo di Donadel alla corte di Mazzari e l’interesse dei partenopei esercitato nei confronti di Banega e Vidal potrebbero lasciare strada libera all’accordo tra Dzemaili e il Grifone. Il centrocampista svizzero ha ottime capacità di interdizione e si è mostrato molto abile anche in fase offensiva, in grado di giocare sia al centro che sulle fasce; ha buone doti di interditore e regista nella prima fase d’impostazione del gioco.

Marco Valerio