A “Pomeriggio Cinque” un po’ di Reggio Emilia

A “Pomeriggio Cinque” un po’ di Reggio Emilia. A Canale 5, la rete ammiraglia Mediaset avrà come ospite un’orchestra sampolese. Se c’è una cosa alla quale, la conduttrice Barbara D’Urso ha abituato i suoi telespettatori, più attenti ed appassionati è che la sua trasmissione-contenitore salottiera televisiva è una bella opportunità e più precisamente, una magnifica vetrina per farsi conoscere al grande pubblico. Questa è una notizia di nicchia, per tutti gli appassionati di una piccola-grande realtà: l’orchestra Nicola Marchese di San Polo che venerdì 1 luglio in diretta, dalle 18, su Canale 5 durante la trasmissione “Pomeriggio 5”, presenterà il nuovo ballo dell’estate 2011 “Il ballo della papera”.

I componenti dell’orchestra – L’orchestra è composta dal cantante, Nicola Marchese e da cinque musicisti di primo piano: Dante Mareggini detto Maio di San Polo che sarà vestito da papera, Daniele Cusumano di San Secondo, Lorenzo Picchi di Barcaccia, Dave Costa di Selvapiana e Francesco Scanu di Roncole Verdi. Questa orchestra ha persino una simpatica peculiarità: non è la prima volta che l’orchestra di questo cantante partecipa alle trasmissioni di Canale 5, infatti già il novembre scorso era apparsa, sempre su questa rete televisiva, ma in un’altra trasmissione del palinsesto, e vale a dire a “Domenica 5”.

La canzone “ Il ballo della papera” – La canzone “Il ballo della papera” è stata composta appunto da Nicola Marchese, dal maestro Tony Verga, da Paolo Agnetti e infine da Felice Tavernelli. L’orchestra che nel proprio repertorio ha sempre abituato gli ascoltatori a ritmi incalzanti, tipici e frenetici della tradizione regionale in questo caso, invece, strizza l’occhio ad un tipo di tarantella che seguendo una costante porterà, anche in questo caso, a scatenare il pubblico che finora lo ha seguito nelle manifestazioni più tradizionale ma che, d’ora in poi, dovrà abituarsi ad una platea ben più vasta.

Maria Luisa L. Fortuna