Calciomercato Inter: spunta Mihajlovic per il dopo Leo

Calciomercato Inter – La separazione a sorpresa tra l’Inter e Leonardo è stata come un fulmine a ciel sereno nel momento in cui tutte le altre squadre programmano la prossima stagione in piena sintonia tra dirigenza e staff tecnico. I nerazzurri si trovano invece, in un momento cruciale per il mercato, senza un timoniere e con tanti dubbi su chi sarà il sostituto dell’ormai ex brasiliano. I nomi sono tanti, e tra smentite e dichiarazioni varie, il cerchio si restringe a pochi allenatori capaci di convincere il presidente Moratti. Il più vicino sembrerebbe essere Sinisa Mihajlovic, attuale tecnico della Fiorentina fresco di riconferma dopo un campionato concluso in posizione non certo entusiasmante. L’ex calciatore di Inter e Lazio sarebbe la scelta ideale del presidente nerazzurro che, nonostante tutto, poche ore fa ha smentito categoricamente un avvicinamento tra le parti: “Mihajlovic? Fa parte di un’altra squadra“. Le parole del patron, comunque, non hanno convinto del tutto gli addetti ai lavori.

Non mancano le alternative – Nel caso in cui il presidente Moratti calcasse la linea d’onda delle sue parole lasciando Mihajlovic sulla panchina delle Fiorentina, la lista di eventuali alternative non è di certo rimaneggiata e si va dal grande nome all’esperienza passando per la sorpresa. I grandi nomi sono fondamentalmente due: Bielsa e Ancelotti. Entrambi i tecnici però non sono esattamente attratti da questa avventura, tanto che il tecnico argentino preferirebbe un incarico più intrigante all’Athletic Club di Bilbao. Il Carletto italiano invce ha più volte ribadito di voler restare in Inghilterra accettando anche una serie inferiore. Si guarda dunque all’esperienza di Caludio Ranieri. L’ex allenatore di Juventus e Roma e nemico numero uno di Mourinho, sarebbe pronto a subentrare in caso di rifiuto dei nomi precedenti. Tuttavia non mancano le sorpresa tra le scelte di Moratti. L’idea Gasperini infatti piace molto al presidente nerazzurro e nei prossimi giorni potrebbero aprirsi importanti scenari per l’ex genoano.

Giuseppe Carotenuto