Cotto e mangiato, le ricette di Benedetta Parodi: la ciambella di mele

Cotto e mangiato, ultima puntata. Nell’ultima puntata di Cotto e mangiato di questa edizione la bravissima Benedetta Parodi ci propone ancora una versione del suo dolce preferito, quello alle mele. La versione da lei proposta ieri, 17 giugno 2011, per salutare tutti coloro che l’hanno seguita e che hanno provato a fare le sue ricette, oltre lo staff che ha lavorato con lei, è quella della ciambella di mele. Come al solito un dolce semplice da preparare, particolarmente buono e soffice per l’aggiunta dello yogurt bianco.

Ingredienti. Per preparare la ciambella alle mele vi occorrono: 2 uova, 200 g di zucchero, 250 ml di yogurt bianco, 100 ml di olio d’oliva, 300 g di farina e ancora un po’per infarinare le mele, 1 bustina di vanillina, ½ bustina di lievito per dolci, 5 mele.

Preparazione. In una capiente terrina montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un impasto bianco e spumoso. Aggiungete un po’ alla volta lo yogurt 1 l’olio e continuate a montare. Aggiungete lentamente anche la farina dove avrete miscelato la mezza bustina di lievito e la vanillina. Amalgamate bene il composto in modo da renderlo omogeneo. Lavate, sbucciate e riducete a tocchetti le mele. Infarinatele in modo da non farle affondare e aggiungetele al composto. Otterrete un impasto ricco e abbondante che verserete in una teglia per ciambella imburrata e infarinata.

Ricoprite la superficie della torta con della granella di zucchero e infornate per una mezz’ora circa a 180°.

L’idea in più. Alta, morbida, profumata e deliziosa, questa ciambella alle mele si presta per una genuina e golosa merenda per grandi e piccini! Provate a tagliarla a fette e a portarla al mare in un contenitore con chiusura ermetica e offritela con del the freddo… Spolverate le mele con della cannella…, sarà ancora più irresistibile!

Caterina Cariello