Rai 1 campione d’ascolti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:04

L’Auditel dichiara l’ammiraglia Rai vincitrice nella stagione 2010-2011. Con l’arrivo dell’estate e con la decisione dei nuovi palinsesti arriva anche il tempo dei bilanci. Bisogna quindi sapere quale programma ha fatto più ascolti e quale meno ma anche quale rete è riuscita a battere la concorrenze e così l’Auditel ha reso noto che è stata proprio Rai 1 la campionessa di ascolti per la stagione 2010-2011 che più precisamente comprende il lasso di tempo dal 12 settembre 2010 al 28 maggio 2011.

Il sorpasso. Rai 1, per vincere, ha conquistato in tutto uno share pari al 20,02%. Una cifra in netto calo rispetto agli anni precedenti, ma che le è bastata per superare il dato di 18,15 punti percentuali ottenuto da Canale 5. La medaglia di bronzo è invece stata assegnata ad un’altra rete Rai. Rai 2, infatti ha ottenuto una media di share pari a 8,82 punti percentuali. Rai 3, invece, ha fatto registrare una media di share pari al 8,79% e così si è compiuto un ulteriore e clamoroso sorpasso in quanto Italia 1, da sempre ritenuta concorrente di Rai 2, ha ottenuto solamente l’8,44 % di share. Fanalini di coda di questa classifica sono Rete 4 e La 7. Mentre però l’ultima rete Mediaset conquista un misero 6,92% deve essere segnalato l’ottimo balzo in avanti compiuto da La 7 che, anche grazie alla presenza di Enrico Mentana e del suo telegiornale, ha potuto siglare un buon 3,45% di share.

Il merito dei successi. In casa Rai si cercano però di stabilire quali programmi abbiano contribuito maggiormente a tale successo e così si scopre che a farla da padrone è lo sport assieme alla musica e alla letteratura. I programmi più visti sono infatti il ‘Festival di Sanremo’, l’automobilismo e soprattutto i GP di Formula 1 e la serie del ‘Commissario Montalbano’ tratta dai bellissimi romanzi di Andrea Camilleri.

Alessandra Solmi