“Forbes” stila l’elenco dei ricconi della musica: gli U2 sono i più pagati

Come ogni anno Forbes ha stilato l’elenco delle rosicate: o, per chiamarlo in modo più comprensibile, l’elenco degli artisti più pagati dell’intero panorama musicale mondiale nell’anno precedente. A dominare sono gli immarcescibili U2 di Bono Vox, che nonostante l’inattività dal punto di vista discografico hanno visti premiati gli sforzi del loro mastodontico tour del 2010, con una mole di entrate pari a 195 milioni di dollari. Non sorprende la presenza in zona alta di Lady Gaga, che l’anno scorso dominava la stessa classifica, mentre sembra assurdo – soprattutto a noi europei, che non siamo stati colpiti da certe manie da bimbominchia – che il diciassettenne Justin Bieber incassi 53 milioni di dollari l’anno. Persino più di Jay-Z, Ac/Dc e Muse. Senza criticare i gusti di nessuno, verrebbe da dire: miracoli del marketing.

Di seguito l’elenco dei musicisti più pagati del 2010, stilato da Forbes.

01. U2 ($195 million)
02. BON JOVI ($125 million)
03. Elton John ($100 million)
04. Lady Gaga ($90 million)
05. Michael Buble ($70 million)
06. Paul McCartney ($67 million)
07. BLACK EYED PEAS ($61 million)
08. EAGLES ($60 million)
09. Justin Bieber ($53 million)
10. Dave Matthews Band ($51 million)
11. Toby Keith ($50 million)
12. Usher ($46 million)
13. Taylor Swift ($45 million)
14. Katy Perry ($44 million)
15. Brad Paisley ($40 million)
16. Tom Petty & the Heartbreaks ($38 million)
17. Jay-Z ($38 million)
18. AC/DC ($35 million)
18. Sean “Diddy” Combs ($35 million)
18. Beyonce ($35 million)
18. Tim McGraw ($35 million)
18. MUSE ($35 million)
23. Rascal Flatts ($34 million)
24. Kenny Chesney ($30 million)
25. Rihanna ($29 million)

Roberto Del Bove