Calciomercato Inter: adesso il favorito è Gasperini

Calciomercato Inter – Massimo Moratti non ha ancora deciso chi siederà sulla panchina dell’Inter la prossima stagione. I nomi dei favoriti si susseguono con un ritmo incredibile e, nonostante i “tantissimi sì” ricevuti dal presidente nerazzurro, sono continui gli ostacoli che ritardano la fumata bianca. Se per Villas Boas l’impedimento era rappresentato dall’elevata clausola rescissoria, a bloccare il trasferimento di Capello è stata la Federazione inglese, che ha respinto con decisione l’offensiva interista blindando il proprio commissario tecnico fino a Euro 2012. Falliti questi due assalti, l’Inter avrebbe deciso di cambiare strategia ripiegando su un obiettivo più semplice da raggiungere: Gian Piero Gasperini. Le quotazioni dell’ex tecnico rossoblu sono in netto rialzo e il nulla osta di Preziosi potrebbe facilitare la trattativa. Nelle prossime ore è previsto un incontro tra l’allenatore e i dirigenti nerazzurri.

Moratti prende tempo – Incalzato dai giornalisti di Sky Sport, Moratti non ha voluto sbilanciarsi, rimandando la decisione definitiva ai prossimi giorni: “Abbiamo tempo per fare una scelta importante, non è che fossi costretto a decidere nel weekend. Avete le notizie necessarie per capire quali sono, più o meno, i nostri indirizzi. Villas Boas ha una penale che sicuramente non andremo ad affrontare. Quello di Capello è stato un ‘no’ dettato dall’accordo con la Football Association. Sono comunque liberi tutti gli altri, vedremo di fare con calma, con la possibilità di scegliere bene. Gasperini? Ho letto il suo nome, ma al momento non so nulla, dovete parlare con Branca e con gli altri dirigenti. Sono tutti allenatori di prima fascia, non mi permetto di offendere nessuno. Sceglieremo chi sarà più adatto a quello che ho in mente io. C’è sempre un favorito ma, finchè non metti a posto le cose, sono mille le condizioni per le quali potresti prendere o non prendere un allenatore”.

Alessandro Suardelli