Calciomercato Palermo: Carrozzieri verso l’addio. Frenata per Mantovani

Calciomercato Palermo – La lunga squalifica per doping sembrava aver chiuso la carriera da calciatore di Moris Carrozzieri. Nel momento più buio della sua carriera, il difensore rosanero ha incontrato però il sostegno di Maurizio Zamparini che, subito dopo l’ufficialità della sanzione, ha deciso di prolungargli il contratto. Un’incredibile dimostrazione d’affetto che ha permesso a Carrozzieri di trovare le forze necessarie per uscire dal tunnel e tornare ad assaporare il piacere del calcio giocato. Recuperato a tutti gli effetti come atleta, il centrale classe ’80 avrebbe chiesto alla società siciliana un adeguamento economico del suo contratto. L’offerta del Palermo è arrivata ma non ha soddisfatto le richieste del giocatore, che starebbe dunque valutando l’ipotesi di lasciare la Sicilia: “Premetto che sarò sempre grato a Zamparini perchè mi ha consentito di continuare a giocare a calcio, ma la proposta che mi è stata fatta non sta nè in cielo nè in terra – ha dichiarato Carrozzieri al Giornale di Sicilia – Evidentemente non credono più in me. Spero di incontrare il presidente e parlargli di persona. Intanto c’è qualche squadra che mi vorrebbe, l’Atalanta e il Cesena su tutte. Ma io vorrei restare, anche per ripagare i tifosi dell’affetto che mi hanno dimostrato in questi mesi”.

Si allungano i tempi per Mantovani – Nel frattempo si registra una frenata nella trattativa per Andrea Mantovani. Il vicepresidente del club rosanero, Guglielmo Miccichè, è intervenuto ai microfoni di reterete24.it, precisando che il Palermo non ha alcuna fretta di chiudere per il difensore del Chievo: “Non mi sembra ci sia un grande sprint nella trattativa per Mantovani, anche perchè abbiamo già comprato due centrali difensivi. Il mercato deve ancora iniziare, quindi c’è tutto il tempo per prendere le decisioni. Aspettiamo il rientro in Italia di Sogliano per capire cosa fare, ma ho l’impressione che Mantovani non sia una delle nostre priorità”.

Alessandro Suardelli