Delusione Amy Winehouse, salta il tour e la data italiana di Lucca

 

Amy Winehouse, ubriaca Amy Winehouse si presenta alla prima del suo nuovo tour estivo completamente ubriaca. Nonostante al lunga riabilitazione nella clinica londinese ‘The Priory’, la cantante pare non aver del tutto superato il suo problema di alcolismo. Dopo lo squallido show offerto a Belgrado, le date previste per Atene e Istanbul sono state cancellate dal tour. La giovane ha offerto un concerto davvero misero e pietoso, e proprio per questo motivo lo staff a deciso di eliminare alcune date. L’esibizione è stata effettuata davanti a 20mila fan, che hanno fischiato e insultato, giustamente, la cantante per tutta la durata dello show. Era evidente che fosse ubriaca o sotto effetto di qualche droga, perché, la Winehouse non riusciva a mettere insieme le parole dei suoi testi.

Lucca – Il sospetto di una assenza della Winehouse al ‘Summer Festival’, previsto per il 16 luglio a Lucca, era molo alto. Oggi, purtroppo, la conferma. Gli organizzatori del festival, ‘D’Alessandro e Galli’ hanno oggi comunicato l’assenza della star di ‘Black’. Il comunicato è arrivato direttamente dal management dell’artista, che dichiara: “Amy Winehouse si ritira da tutti gli spettacoli in programma”, poi continua, “Tutte le persone che le sono vicine intendono fare tutto il possibile per aiutarla a tornare al suo meglio e le sarà dato il tempo necessario perché questo avvenga”. E’ un vero proprio peccato perché la presenza alla 14esima edizione del kermesse di Lucca rappresentava anche l’unico appuntamento italiano per l’artista britannica.

I rimborsi – Ovviamente il forfait rifilato agli organizzatori della manifestazione musicale comporterà il rimborso dei molteplici biglietti già venduti. L’organizzazione ha stabilito e comunicato ai fan della Winehouse che sarà possibile ricevere il rimborso già da domani, 22 giugno, fino al 31 luglio 2011, presso i punti di prevendita o, per chi ha acquistato il biglietto on line, sul sito internet www.ticketone.it, riceverà tutte le istruzioni, necessarie alla resa del denaro, tramite e-mail inviata dalla divisione e-commerce di Ticketone.

Tiziana Di Cicco