Russia: aereo atterra su autostrada, 44 morti (Video)

Incidente aereo in Russia. Sono ancora sconosciute le cause che hanno costretto un velivolo con 52 persone a bordo ad effettuare un atterraggio di emergenza su un’autostrada a Petrozavodsk, nella Repubblica di Carelia, nel nord-ovest della Russia e a circa 150 chilometri dal confine con la Finlandia. Nell’impatto sono morti 44 passeggeri, ma il bilancio è ancora provvisorio. Ricoverati alcuni feriti gravi.

Aereo in fiamme e cadaveri sull’asfalto. L’aereo, un Tupolev 134 appartenente alla compagnia RussAir, era giunto in prossimità dello scalo quando, per ragioni ancora sconosciute, ha invece atterrato su una vicina autostrada. Nell’impatto la fusoliera del velivolo si è spezzata in due e l’aereo ha preso fuoco. I cadaveri sono stati ritrovati sull’asfalto, afferma un fonte aeronautica citata dall’agenzia Interfax, precisando che l’aereo ha mancato per poco gli edifici residenziali posti ai lati dell’autostrada. L’aereo era partito da Mosca e la sua destinazione era proprio Petrozavodsk, la capitale della Repubblica della Carelia.

R. E.