Vasco Rossi risponde a Morgan su Facebook

Vasco Rossi risponde a Morgan con piglio risentito e risoluto. Marco Castoldi, in arte Morgan, durante la conferenza stampa tenutasi in occasione della presentazione del docu-film sui Doors “When you’re strange” ha affermato “Vasco Rossi è morto a 27 anni, almeno artisticamente. Sono serissimo”. L’affermazione di Morgan era nata da una recente dichiarazione di Vasco “Dovevo morire come Jim Morrison a 27 anni”, presa al balzo per provocare il Blasco. E la provocazione è stata accolta dal cantante modenese e, attraverso la sua pagina facebook, ha risposto in modo alquanto spiccio ma altrettanto eloquente: “Il doppiatore di Johnny Depp?… Ma sì è lui… Morgan degli U2, quello che di concerti a San Siro se ne intende, altroché…!! Poverinoo… per un barlume di popolarità… cosa non si fa“.

Morgan contro Vasco, Vasco contro Morgan. Morgan, che del docu-film di Tom Di Cillo, commemorativo dei 40 anni dalla scomparsa di Jim Morrison, è voce narrante della versione italiana, ha spesso lasciato commenti sul Blasco il quale non ha mai rinunciato a rispondere. Punzecchiature tra artisti che, a volte, arrivano ai limiti tra simpatia e insofferenza. Vasco Rossi che ironizza su Morgan e che preferisce Amici a X Factor, “troppo lungo e dove parlano tanto!” e Morgan che critica i fan di Vasco: “Non mi piace la violenza che si respira negli stadi durante i concerti di Vasco Rossi. Vasco dovrebbe educare il suo pubblico ad avere rispetto per la musica”. Insomma, tra il cantante dei Bluvertigo e il Blasco non corre proprio buon sangue e ogni tanto i due si beccano e si provocano.

Nemici per sempre? I due artisti, Morgan, liquidato dalla rockstar come “Morgan degli U2” e Blasco, artisticamente morto per Castoldi, continueranno la loro battaglia personale ma artisticamente l’uno non può annientare l’altro… Nemici per sempre, artisti per sempre!

Caterina Cariello