Prima serata La7, Balla con i lupi

Il film vincitore di sette premi oscar che ha consacrato Kevin Conster– Appuntamento stasera alle 21.10 con un classico del cinema degli ultimi anni, il vincitore dei sette premi oscar, Balla con i Lupi, diretto e interpretato da Kevin Conster, che vinse una statuetta per la regia. Il film è tratto dall’omonimo romanzo di Michael Blake che ha scritto anche la sceneggiatura della pellicula.

Ambientato durante la guerra di secessione americana, Balla con i Lupi ha come sfondo la conquista del West da parte dell’esercito americano che portò allo sterminio o al confinamento nelle riserve di molte tribù di nativi come i Sioux, i Cheyenne, i Comanche e gli Apache. E proprio contro la prima e più pacifica di queste tribu, i Sioux che si scatenò la voglia di egemonia dell’esercito americano che portò ad una guerra lunga 15 anni dal 1862 al 1877.

E proprio i Sioux sono gli indiani protagonisti del film. È fra di loro che arriva il tenente John Dumbar. un tenente della cavalleria dell’esercito nordista che, per aver compiuto un’azione eroica, riceve l’autorizzazione a recarsi un lontano posto di fronte, ai margini delle praterie abitate dai Sioux. . Il tenente Dunbar passa il primo mese con la sola compagnia del cavallo Sisko, di un lupo e del suo diario, nel quale annota tutto quello che vede e gli succede. L’incontro con la vicina tribù di indiani Sioux, in lotta con la confinante tribù dei Pawnee, gli farà scoprire un nuovo senso nella vita. In lui cresceranno l’amicizia e il rispetto per questo popolo cacciato dalla propria terra e anche l’amore per  Alzata con Pugno una donna bianca adottata dagli indiani quando era solo una bambina. Il tenente diventerà in tutto e per tutto un indiano dimenticando il suo passato di soldato e di uomo bianco tanto che al momento di decidere da che parte stare sceglierà il suo nuovo popolo.

A.P.