Calciomercato Lecce: Rosati al Napoli. Di Francesco vuole Greco

Calciomercato LecceAntonio Rosati, estremo difensore del Lecce, sarà il vice di Morgan De Sanctis per il nuovo Napoli che dovrà puntare a grandi obiettivi come la conferma su alti livelli in campionato e ben figurare in Champions League che i partenopei ritrovano dopo quasi vent’anni. Nella notte i dirigenti di Napoli e Lecce hanno raggiunto l’accordo per il portiere: mancano solo piccoli dettagli, ma il Lecce cede l’estremo difensore per poco più di 3 milioni. Appena sarà ufficializzato il trasferimento di Rosati al Napoli, il Lecce stringerà i tempi per assicurarsi Christian Puggioni, nell’ultima stagione nella Reggina: la trattativa è già ben avviata. Antonio Rosati è stato uno dei migliori elementi della stagione passata dei salenti ed ha dato un contributo molto importante nell’ottenimento della salvezza dei giallorossi, a dispetto della peggior difesa del campionato con ben 66 gol subiti. Christian Puggioni con il Lecce potrebbe ritrovare quella serie A solamente assaporata nelle 19 presenze, ma in due stagioni distinte, con la Reggina.

Solido interesse per Greco – Teoricamente il Lecce è, con l’Inter, l’unica squadra di serie A senza un allenatore. Ma è semplicemente questione di ore e l’ingaggio di Eusebio Di Francesco come tecnico dei pugliesi sarà realtà. Oggi Di Francesco ha salutato Pescara e probabilmente già domani verrà annunciato ufficialmente. Ad ogni modo il tecnico abruzzese parla già da allenatore del Lecce ed ha espresso il suo apprezzamento per uno dei suoi pupilli che gradirebbe molto avere al suo fianco in questa nuova avventura: si tratta del centrocampista scuola Roma Leandro Greco. A tal proposito Di Francesco ha dichiarato: “È un giocatore che avrei voluto già al Pescara – riporta la Gazzetta dello Sport edizione Puglia -, è un elemento molto interessante. Nel 4-3-3 o nel 4-3-1-2 che vorrei attuare a Lecce può ricoprire diversi ruoli, ha qualità tecniche e può stare ovunque”. In queste ore la dirigenza leccese potrebbe imbastire una rapida trattativa per portare Greco in Salento.

Marco Valerio