Programmi tv Sky stasera 23 giugno

Programmi Sky stasera – Ecco cosa ci sarà da vedere, sui principali contenuti della ricchissima e vastissima piattaforma Sky nella scelta dedicata al Cinema.

Sky Cinema – Su Sky Cinema 1 HD, alle ore 21.10, in prima tv, andrà in onda, in prima visione tv, il film commedia “5 appuntamenti per farla innamorare” con Nia Vardalos. La spensierata fioraia Geneviève, ha una strana regola : mai concedere ad un uomo più di cinque appuntamenti. Qualcuno riuscirà a farla capitolare? Su Sky Cinema Hits HD, alle ore 21.10 andrà in onda il film drammatico “Lazarus Project . un piano misterioso” con Paul Walker. Ben è un uomo in libertà vigilata, tenta un altro colpo, che però finisce male e ci scappa il morto. Arrestato, l’uomo viene condannato a morte, ma dopo l’esecuzione… Su Sky Cinema Comedy HD, alle ore 21.00 andrà in onda il film comico “Ace Ventura – missione Africa” di Steve Oedekerk, con Jim Carrey. La misteriosa scomparsa di un pipistrello sacro rischia di scatenare, in Africa, una guerra tribale. Riuscirà il temerario Ace Ventura a scovare il prezioso animaletto? Su Sky Cinema Max alle ore 21.00 andrà in onda, il film drammatico “Green Zone” di con Matt Damon. Un ufficiale americano è in missione in Iraq per cercare i depositi delle armi di distruzione di massa. Ma presto scopre di essere coinvolto in un altro tipo di operazione. Su Sky Cinema Passion alle 21.00 andrà in onda il film drammatico “Io sono l’amore” con Tilda Swinton, Mattia Zàccaro. Emma, la moglie di un ricco imprenditore e madre di tre figli, si sente stretta nel suo ruolo. L’equilibrio, in famiglia, si rompe quando lei s’innamora di un cuoco, amico del figlio. Su Sky Cinema Family alle 21.00 andrà in onda il film commedia “La banda dei coccodrilli” con Nick Romeo Reimann. I piccoli detective della banda trovano un nuovo quartier generale. Poi si verificano strani fenomeni nella fabbrica in cui lavorano i genitori di due di loro.

Sky Uno – Il mito di Moana, la sua vita sospesa tra le luci rosse dei set porno e il perbenismo e le trasgressioni dell’alta borghesia a cavallo degli anni Ottanta e Novanta, epoca di edonismi e vite ‘’al massimo’’, in cui, per citare la stessa Moana, “tutto è vietato, ma in realtà tutto è possibile”. Sono questi i temi al centro di Moana, la nuova mini-serie in 2 puntate, ispirata alla mitica pornodiva e interpretata da Violante Placido, per la regia di Alfredo Peyretti.

Maria Luisa L. Fortuna