Savona, cade Piper forse a causa della nebbia: due morti e un disperso

Tragedia aerea in Liguria. Nell’area appartenente all’entroterra di Savona, all’altezza dei comuni di Cairo Montenotte e Pontinvrea, un piccolo velivolo da turismo è precipitato per motivi ancora da chiarire.
L’incidente si è verificato intorno alle 12,30.
A bordo dell’aeromobile vi erano tre persone: i corpi di due di esse sono stati ritrovati senza vita, mentre il terzo passeggero risulta ancora disperso.
Secondo quanto riportato dal quotidiano La Repubblica, il velivolo era partito dalla località francese di Cannes e sarebbe dovuto atterrare nell’aeroporto di Verona.

Maltempo – Anche se bisognerà attendere i rilevamenti che verranno fatti da esperti e forze dell’ordine, a causare la tragedia potrebbe essere stato il maltempo: nell’area in cui è precipitato l’aero erano presenti corposi banchi di nebbia che potrebbero aver disorientato fatalmente il pilota.
A dare l’allarme per quanto stava accadendo è stato un uomo che si trovava a passeggiare per i boschi: il testimone avrebbe visto il Piper scendere di quota fino a precipitare.
Un’altra tragedia simile, ma stavolta in mare, si è verificata nelle scorse settimane in provincia di Catania: nelle acque del piccolo borgo marinaro di Santa Maria la Scala, è precipitato un piccolo aereo. In quell’occasione a morire fu il pilota e unico passeggero: un ragazzo di diciannove anni che aveva frequentato l’istituto tecnico aeronautico ‘Ferrarin’ del capoluogo etneo.

S. O.