Su SkyUno la miniserie su Moana Pozzi

Su SkyUno Moana Pozzi. La Moana della miniserie è uno spirito immortale, libero, che si può riassumere con una frase della stessa Moana: “Vivi come se dovessi morire domani e pensa come se non dovessi morire mai”.

La sua libertà conquistata e il contesto iniziale – La mini-serie intende scavare gli aspetti più intimi di Moana e raccontare quanto le è costato essere Moana Pozzi. Il percorso di una ragazza di provincia, bellissima, intelligente, educata secondo principi cattolici, che ha fatto una scelta di vita estrema. Si ripercorrerà la sua lotta per la liberta’, contro il moralismo, l’orgogliosa rivendicazione della propria identita’, la sua capacita’ di essere una pornodiva accettata anche dal pubblico femminile. Tutto questo è il racconto della “divina” Moana, con toni e atmosfere che privilegiano la seduttività dell’ambiente intrigante della produzione porno di quegli anni. Si parlerà della donna che ha combattuto l’ipocrisia, che ha saputo essere estrema e intelligente, ambiziosa e umanissima, in grado di costruire un mito che piaceva a tutti. Non esclusi uomini di spettacolo come Antonio Ricci, Fazio, Baudo, affascinati dalla sua personalita’, che la vollero nei loro spettacoli anche per quello che pensava e diceva. Moana suscitò la stima e il rispetto di intellettuali come Montanelli e Biagi, ma conobbe anche delusioni professionali come con Fellini che le fece girare diverse scene per “Ginger e Fred”, montando poi solo poche sequenze.

Il mito di Moana – Sono i temi al centro di Moana, la nuova mini-serie in 2 puntate, ispirata alla mitica pornodiva e interpretata da Violante Placido, per la regia di Alfredo Peyretti.
A quindici anni dalla morte, Moana è ancora un mito più vivo che mai. Per questa miniserie sono stati scelti gli attori giovani e apprezzati che interpreteranno i personaggi del mondo di Moana Pozzi. A cominciare dai due uomini più importanti della sua vita, il manager Riccardo Schicchi interpretato da Fausto Paravidino e il marito di Moana, Antonio Di Ciesco che avrà il volto di Michele Venitucci. Il ruolo di Cicciolina è affidato all’affascinante Giorgia Wurth. Elena Bouryka interpreta la sorella Baby Pozzi e Giuseppe Soleri nella parte di Mario suo truccatore e amico. Tra gli altri interpreti anche Gaetano Amato, Giampiero Judica, Augusto Zucchi e Claudio Angelini.

Maria Luisa L.Fortuna