Borghezio shock: Ai romani bisognerebbe trapiantare il cervello

L’ultima sparata di Borghezio. “I romani che non vogliono pagare il Gra? Bisognerebbe fargli il trapianto del cervello. Ma mi fermo qui, è troppo facile. E’ come sparare sulla Croce Rossa“. L’europarlamentare leghista Mario Borghezio non si smentisce e, alla Zanzara su Radio 24, si lascia andare all’ennesima imbarazzante dichiarazione. “E’ una polemica da prima elementare – insiste – è chiaro che dovrebbero anche pagare tutti gli arretrati. Anche il sindaco Alemanno: mi fa tenerezza se è costretto ad attaccarsi a queste cose”. Ma a Roma non si salvano neppure i tassisti, anzi “sono una vergogna nazionale, hanno sempre cercato di fregarmi perché mi credevano un turista”.

L’ira della Polverini. “La volgarità e l’arroganza della Lega supera ogni limite. Le parole di Borghezio sono indecenti. I romani devono fare il trapianto del cervello? qualcuno dovrebbe cominciare ad usarlo..”. E’ dura la replica della presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, alle parole del sempre più imbarazzante eurodeputato del Carroccio.

R. E.