Moto2, Olanda: Bradl in pole, Corsi terzo, male Iannone

Moto2, pole Olanda – Stefan Bradl ha centrato la pole ad Assen. Il leader della classifica piloti, alla guida della sua Kalex, trionfa le qualifiche con il tempo di 1’39”305. Il pilota figlio d’arte è riuscito a sfruttare al meglio i pochi minuti in cui la pista si era asciutta, dopo la copiosa pioggia di oggi che ha nettamente sconvolto i piani delle scuderie. Staccato, seppur di appena tre decimi, lo spagnolo Marc Marquez, mentre è l’italiano Simone Corsi a chiudere il podio, piazzandosi in terza posizione con un distacco di quasi quattro decimi. Seguono poi Thomas Luthi e Yuki Takahashi a poco più di mezzo secondo di distanza dalla vetta.

Italiani in difficoltà – Ad eccezione di Corsi, i piloti del Bel Paese non riescono a sfornare prestazioni convincenti. La pioggia ha condizionato non poco questa trance di qualifiche, tuttavia quasi tutti gli italiani non sono riusciti ad accedere alla Top Ten. Si salva solo Michele Pirro della scuderia Moriwaki con il nono tempo e un distacco dalla vetta che aggira attorno a un secondo. Più giù ci sono Claudio Corti in sella alla Suter con il 15/o tempo, Mattia Passini con il 18/o e Alex de Angelis con la Motobi-TSR in ventiduesima posizione. Tuttavia, la disfatta italiana non finisce qui.

Disastro Iannone – Il giovane pilota abruzzese è incappato nella seconda brutta prestazione consecutiva. Dopo il crollo nel GP di Gran Bretagna a Silverstone, nel quale tagliò il traguardo in sedicesima posizione, dopo essersi qualificato 33/o, queste qualifiche sanciscono definitivamente la crisi nera di Andrea Iannone. È infatti impossibile accontentarsi della venticinquesima posizione per un pilota abituato a stare in alto e che si trova al quarto posto della classifica iridata con 49 punti dopo sei gare. A seguire la griglia definitiva di partenza. 1)Stefan Bradl 2)Marc Marquez 3)Simone Corsi 4)Thomas Luthi 5)Yuki Takahashi 6)Pol Espargaro 7)Kenan Sofuoglu 8)Scott Redding 9)Michele Pirro 10)Bradley Smith 11)Aleix Espargaro 12)Mike Di Meglio 13)Dominique Aegerter 14)Xavier Simeon 15)Claudio Conti 16)Mika Kallio 17)Randy Krummenacher 18)Mattia Pasini 19)Esteve Rabat 20)Anthony West.

Emanuele Ballacci