F1, Europa: Vettel trionfa ancora, ma la Ferrari c’è. Alonso chiude secondo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:53

F1, Gp Europa. La straordinaria vista del porto di Valencia ha regalato l’ennesima vittoria di Sebastian Vettel e della sua Red Bull in questo mondiale 2011, che si avvicina sempre più verso Vienna. Il giovane pilota della scuderia austriaca ha infatti vinto il suo sesto Gp stagionale, regalandosi con una settimana d’anticipo uno straordinario regalo per il suo 24° compleanno: Vettel ha ora ben 75 punti di vantaggio sui piloti secondi in classifica, e potrebbe già proiettarsi con la mente a Settembre, mese dove potrebbe chiudere definitivamente il discorso per il titolo. Sebastian dovrà comunque fare attenzione alla Ferrari e ad Alonso, che nel circuito di casa ha regalato una prestazione tutta grinta e cuore, che gli ha permesso di arrivare secondo, sopraggiungendo sulla linea del traguardo un Mark Webber che ha sofferto con i consueti problemi della sua monoposto (nuove noie al cambio ed la Kers per l’australiano, ndr).

Male le McLaren – Giù dal podio sono arrivate le McLaren di Lewis Hamilton e Jenson Button, e la Ferrari di Felipe Massa. I piloti di Sua Maestà hanno chiuso rispettivamente con un deludente e 6° posto, dovuto forse alle nuove regole sulla mappatura del motore, che forse penalizzerà le Frecce d’Argento nei Gp da disputare d’ora in avanti. Felipe è arrivato invece , in una gara dove aveva tutte le carte in regola per insidiare Webber: il pilota brasiliano potrà maledire i problemi avuti durante un pit-stop (un meccanico ha avuto una grana con un pneumatico da montare, ndr), ma dimostra in ogni gara di essere avulso dal contesto in cui si trova. Nel Gran Premio d’Europa disputato sul tracciato di Valencia sono andati a punti anche Nico Rosberg (7°), Jaime Alguersuari (8° dopo una rimonta da applausi dalla 18esima posizione), Adrian Sutil (9°) e Nick Heidfeld (10°).

Arrivate in fondo tutte le 24 monoposto – Anche se non ci sono stati i tanti sorpassi e le spettacolari emozioni del Gp disputato in Canada due settimane fa, il Gp d’Europa ha regalato molta tensione positiva ai suoi telespettatori ed un nuovo record per la F1: tutte le 24 auto che hanno preso parte alla gara hanno infatti terminato il Gp valenciano. Un Gp che Vitaly PetrovMichael Schumacher vogliono già dimenticare, visto che hanno chiuso in fondo al gruppo per degli errori in gara (il pilota tedesco) e delle strategie errate (il pilota russo). Ecco la classifica finale: 1)Sebastian Vettel 2)Fernando Alonso 3)Mark Webber 4)Lewis Hamilton 5)Felipe Massa 6)Jenson Button 7)Nico Rosberg 8)Jaime Alguersuari 9)Adrian Sutil 10)Nick Heidfeld 11)Sergio Perez 12)Rubens Barrichello 13)Sebastien Buemi 14)Paul Di Resta 15)Vitaly Petrov 16)Kamui Kobayashi 17)Michael Schumacher 18)Pastor Maldonado 19)Heikki Kovalainen 20)Jarno Trulli 21)Timo Glock 22)Jerome D’Ambrosio 23)Vitantonio Liuzzi 24)Naraian Karthikeyan.

Simone Lo Iacono

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!