“Jersey Shore”: i tamarri italo-americani fanno le valigie e tornano a casa

Dopo poco più di un mese dal loro arrivo in Italia, gli impomatati “Guidos” e le sexy “Guidettes”  , concluse le riprese della quarta stagione del reality, hanno fatto le  valigie e sono rientrati negli  Stati Uniti. Il loro soggiorno fiorentino è stato intenso: non hanno mai rinunciato alle  loro fondamentali abitudini, come la palestra,  l’ abbronzatura,  il  bucato e  le  nottate in discoteca, ma si sono anche avventurati a conoscere il  nostro  bel Paese, esplorando i dintorni di Firenze e altre zone d’Italia,  frequentando i più noti ritrovi fiorentini , provando ad imparare qualche parola di italiano e a fare la pizza, a cucinare piatti tipici toscani e  non facendosi mai mancare le buone abitudini italiane come il cibo e le belle donne.

Oltre a questo, si sono anche dedicati alla cultura, visitando da turisti con un giro guidato tutti i luoghi più  famosi  di Firenze dal Duomo, al Ponte Vecchio,  alle basiliche di S. Lorenzo e S.Maria Novella , per poi  concludere con un giro a Palazzo Vecchio, attraverso il salone dei Cinquecento, passando per il museo fino al camminamento di ronda. Alcuni dicono di avere visto i loro cervelli fumare, in quei momenti. Tutte cose che comunque Snooki, Mike e gli altri  ragazzi del cast hanno sicuramente apprezzato – nonostante abbiano ammesso,  poco prima della partenza  per gli U.S.A. di avere sentito un forte shock culturale all’arrivo  e un po’ di nostalgia di casa . In città tra monumenti e ristoranti e pur senza spiagge si sono trovati bene,  e hanno mandato un messaggio di ringraziamento al Sindaco, e all’intera cittadinanza (anche se gli italiani non è che li abbiano calcolati poi molto; sono stati presi d’assalto per lo più dai turisti americani). Adesso, dopo una breve sosta sono pronti a riprendere le riprese  per quella che sarà la  quinta serie di Jersey Shore  che sarà ambientata nuovamente nel New Jersey: chissà se faranno gli “guappi”, mettendo in mostra le nozioni apprese in questa permanenza italiana.

La quarta stagione di Jersey Shore  andrà in onda dal 4 agosto negli Stati Uniti (dove la serie è un vero e proprio cult) e dal 5   settembre in Italia, tutti i lunedì alle 21.00 su MTV (canale 8 del DTT). Per ricordare i momenti migliori di Snooki, Mike, Sammi, Ronnie, Deena, Jenni, Pauly D e Vinny, MTV programmerà per tutta l’estate le prime serie dello show. Ad oggi “Jersey Shore” è  la serie più vista della storia di Mtv, con punte di 8.9 milioni di spettatori ed è diventato un vero fenomeno televisivo e culturale internazionale. Basti pensare che la maschera di Snooki lo scorso halloween si è piazzata al secondo posto tra i costumi più venduti, seconda solo a Lady Gaga. Ma non solo: tutto il cast è entrato nell’immaginario collettivo tanto da diventare protagonista di una puntata di South Park e da contribuire a incrementare il turismo nelle zone frequentate dai “Guidos” e dalle “Guidettes”: dopo la prima serie, la casa dove hanno abitato i protagonisti del reality è stata presa d’assalto e il prezzo per soggiornarvi è salito fino a toccare punte da $1,800 a $6,000 a notte, sarà così anche per il Palazzo di Via dei Vecchietti? Chissà: non c’è limite alla follia collettiva.

Roberto Del Bove