Calciomercato Genoa: ufficiale, Criscito allo Zenit di Spalletti

Calciomercato Genoa – Mancava soltanto l’ufficialità, adesso è arrivata anche quella: Domenico Criscito è a tutti gli effetti un giocatore dello Zenit San Pietroburgo. A darne notizia il sito ufficiale del club russo, che accoglie a braccia aperte il terzino azzurro: “Lo Zenit San Pietroburgo ha acquistato il difensore della Nazionale italiana Domenico Criscito – si legge sulla pagina web del club allenato da Luciano Spalletti –. Il nuovo calciatore si unirà alla squadra giorno 8 luglio, per il ritiro estivo. La nostra società dà il benvenuto a Domenico e spera che con la squadra biancoblù possa vincere trofei importanti“.

Al Genoa andranno 12 milioni – Le cifre non sono state rese note, ma non dovrebbero allontanarsi di molto da quelle lette sui giornali nei giorni scorsi: al club di Preziosi andranno circa 12 milioni di euro, al giocatore 3 milioni netti per cinque stagioni. E’ stato proprio questo contratto faraonico a convincere Criscito, che nei giorni scorsi aveva manifestato più di una perplessità sull’eventualità di trasferirsi in Russia: la moglie Pamela, infatti, è in attesa del loro primo figlio, e i giovani coniugi avrebbero preferito non lasciare l’Italia in un momento tanto delicato della loro vita. A quanto pare, però, le ragioni del portafogli e della carriera hanno avuto la meglio, anche se le offerte dall’Italia non erano mancate.

Criscito: “Saluterò i tifosi nel modo migliore” – Non è un mistero, infatti, che qualche settimana fa il Napoli avesse trovato l’intesa con il club rossoblù: Preziosi e De Laurentiis si erano accordati per 12 milioni, la stessa cifra poi offerta dallo Zenit (che però, a differenza di quanto avrebbero fatto i partenopei, pagherà subito l’intera somma in unica tranche). La trattativa si era poi bloccata successivamente per problemi nati sul contratto, facendo irritare – e non poco – lo stesso presidente dei campani. Ora la questione è chiusa: Criscito lascia Genova e vola alla corte di Spalletti. “Non posso ancora dire niente – ha detto il giocatore – ma prometto ai tifosi che spiegherò loro tutto e soprattutto li saluterò nella maniera migliore. Nel Genoa ho passato anni fantastici che non dimenticherò mai, ma questa era un’offerta troppo importante“.

Pier Francesco Caracciolo