Woody Allen a Ostia in cerca del set

Woody Allen a Ostia– Questa mattina, 27 giugno, il famosissimo regista Woody Allen ha effettuato un sopralluogo presso lo storico stabilimento balneare di Ostia “La vecchia pineta“, dove si pensa il regista voglia girare qualche scena del suo prossio film. Il regista si è soffermato sullo stabilimento per circa una mezz’oretta per poi spostarsi con il suo staff sulla spiaggia sottostante. Qui si è guardato un pò intorno finché i troppi fotografi non lo hanno infastidito e costretto ad abbandonare la struttura. Pare che Woody, infatti, volesse fermarsi a pranzare a “La vecchia pineta”, ma non ha gradito l’intrusione massiccia di fotografi e giornalisti e, quindi, ha deciso di andare altrove.

Casualità- In realtà la presenza dei fotografi e dei giornalisti non era dovuta alla visita del regista che, al contrario, si è rivelata una graditissima sorpresa per tutti, bagnanti increduli compresi. La stampa era infatti presente per la conferenza indetta in mattinata dal presidente della Regione Lazio Renata Polverini. La Polverini era presso lo storico stabilimento del lungomare Lutazio Catulo per presentare la campagna “Estate sicura-Mare sicuro 2011“. Nonostante la coincidenza, pare che i due non si siano proprio incrociati e che, anzi, il presidente della Regione Lazio non sapesse dell’arrivo del regista.

Film– L’inconveniente, se così si può chiamare, non ha però dissuaso Woody Allen dall’ambientare parte del suo film proprio nella location dello stabilimento, i cui proprietari si dicono quasi convinti di poter essere i privilegiati che ospiteranno le riprese. E con esse, naturalmente, non solo il regista ma tutta la sua famosissima troupe. I lavori per “Bop Decameron” partiranno con molta probabilità il prossimo 11 luglio e proprio la prima parte delle riprese dovrebbe tenersi sul litorale romano. Grande attesa per i bagnanti che, dopo la gradita ed inaspettata sorpresa di questa mattina, già pregustano la possibilità di assistere in prima persona al primo ciak del film.

Giorgio Piccitto