Lamberto Sposini migliora. Presto tornerà a casa

Lamberto Sposini migliora. Sono positive le ultime notizie che arrivano su Lamberto Sposini. Il giornalista, ricoverato al Policlinico Gemelli di Roma, sta molto meglio e presto tornerà a casa. Nelle ultime settimane, e soprattutto da quando il giornalista della Rai è stato trasferito dal reparto di terapia intensiva a quello di degenza, Lamberto Sposini sta facendo molti passi in avanti verso la guarigione. Il dottor Giulio Maira, professore ordinario di Neurochirurgia, che coordina lo staff medico del Gemelli, nell’ultimo bollettino medico ha dichiarato che il paziente è «in un buono stato di coscienza».

Domani 60 giorni dal malore. Lamberto Sposini, ricordiamo, è stato vittima di un malore il 29 aprile scorso negli studi della Rai poco prima di andare in onda con una nuova puntata de “La vita in diretta”. All’improvviso il giornalista si è sentito male ed è stato subito trasportato in ospedale  ma il suo sembrava un malore passeggero. La collega Mara Venier, infatti, non accorgendosi della gravità della situazione, ha condotto con molta tranquillità la puntata. Non soltanto i colleghi sono stati vicino al famoso giornalisti, anche i fan in questi due mesi hanno mostrato tutto il loro affetto per un personaggio che ha fatto della competenza, della classe e dell’educazione il suo marchio di fabbrica inconfondibile. Messaggi che evidentemente sono ampiamente arrivati al suo pubblico che poi lo ha contraccambiato con affetto nel momento di difficoltà. Già alla conduzione del Tg5, Sposini aveva attirato le simpatie del pubblico mangiando in diretta un pollo allo spiedo per tranquillizzare tutti i telespettatori sul pericolo aviaria. Un giornalista, insomma, che con il suo savoir faire è diventato un “amico” per tanta gente. Questo momento difficile sta finalmente passando e adesso che Sposini non è più in pericolo di vita, può concentrarsi unicamente sul suo pieno recupero circondato dall’affetto della sua famiglia e dei suoi amici.

Daniela Ciranni