Grande Fratello 11, la storia tra Rajae e Maurizio Pizzagalli è ufficiale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:02

Grande Fratello 11: è ufficiale la storia tra Rajae e Maurizio Pizzagalli. Già nelle scorse settimane le voci e i rumors si erano rincorsi senza fornire mai alcun elemento certo. Si era parlato di una possibile storia sentimentale che sarebbe nata tra Rajae Bezzaz e Maurizio Pizzagalli. Tutto aveva preso una particolare forma quando i due avevano partecipato anche a “Pomeriggio Cinque” confermando che, in corso, c’era una frequentazione.

La conferma dei due – Ora arriva la conferma dei due interessati, protagonisti di questa romantica pagina all’ombra del reality più amato e seguito.  I due si sono fidanzati e  l’ex concorrente del Grande Fratello e l’ex corteggiatore sembrano essere sinceramente felici e orgogliosi, confidando e non desiderando tenere più nascosta la loro storia, rilasciando una tenera ma precisa intervista alla rivista ‘Visto’. Lo stesso Maurizio, ha voluto raccontare: “Ci siamo incontrati per caso a Riccione, alle selezioni di un concorso di bellezza.” Lei era lì presente perchè presentava e invece lui era il giudice, e così in seguito, sono usciti insieme e, in questo modo si sono conosciuti meglio. Il rapporto, giorno dopo giorno, per loro due è diventato davvero speciale e all’ improvviso hanno capito e scoperto: “di essere molto più che amici”.

Il sogno di un futuro roseo insieme – Il sogno di loro due è quello di riuscire a costruire un futuro roseo insieme. E Rajae e Maurizio  stanno mettendo insieme i pezzi convinti e sicuri di avere moltissime cose in comune e una raggiante ed innamoratissima Rajae conclude che: “È così bello che per strada si girano a guardarlo.” È piuttosto insolito, ma lei ci tiene a sottolineare che le sembra strano ma riesce, per il momento, a controllarsi, anche perché in questi primi frangenti della loro storia non c’è niente che la possa impensierire. Gli appassionati di questa storia sono convinti  che per ora niente e nessuno potrà scalfire questo sentimento!

Maria Luisa L. Fortuna