Le Iene: Luca Argentero e Enrico Brignano al posto dei conduttori storici?

Due new entry al timone del programma con Ilary Blasi. I palinsesti Mediaset sono in dirittura d’arrivo. Attendendo tutte le possibili indiscrezioni che possono trapelare dalla presentazione ufficiale, della prossima stagione televisiva, le voci si susseguono freneticamente ed il pubblico sobbalza ad ogni scoop.

Conduzione de Le Iene Show. La notizia più eclatante, per ora, in casa Mediaset potrebbe riguardare uno dei programmi più amati di Italia 1. Come sarebbero Le Iene’ senza Luca e Paolo? Il duo comico tanto amato ed apprezzato alla conduzione del programma insieme ad Ilary Blasi potrebbe lasciare il posto vacante per via di altri impegni. Sono quindi in molti a storcere il naso. Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu sono una vera e propria istituzione ed è difficile non immaginarli alla conduzione del programma che li vede indossare smoking nero e occhiali coprenti. Chi meglio di loro può prendere in giro e sorprendere la dolce moglie di Francesco Totti? Fra le tante persone scontente che hanno iniziato a fare gli scongiuri affinché la notizia non trovi una conferma definitiva vi sono però pure quelli che prendono la novità con filosofia e sono contenti per i propri beniamini se, dopo l’ottima figura sul palco dell’Aniston a ‘Sanremo’, abbiano ricevuto una promozione. Condurranno o no il programma ‘Scherzi a parte’? Le voci dei ben informati li vedono prossimi a compiere questo salto di qualità approdando alla conduzione di un programma tutto loro.

I possibili sostituti. In pole position per coprire le spalle a Ilary vi sarebbero Luca Argentero e Enrico Brignano. Il primo aveva già lasciato dichiarazioni al riguardo e confondendo ancora di più le acque aveva comunque fatto capire che nulla era stato ancora deciso e che parecchie questioni dovevano essere discusse come ad esempio anche quelle economiche. Enrico Brignano, reduce dal successo di ‘Fratelli Detective’, è invece uno dei nomi dell’ultima ora. Lo stesso sito di Davide Maggio presenta l’ipotesi della possibile nuova accoppiata, ma non da ulteriori spiegazioni proprio perché tutto è ancora abbastanza in forse.

Alessandra Solmi