Calciomercato Napoli: Trezeguet a un passo. Ore decisive per Inler

Calciomercato NapoliEdison Cavani è stato più volte confermato dal presidente partenopeo Aurelio De Laurentiis che lo considera la punta di diamante da cui dovrà ripartire il Napoli la prossima stagione. Ma l’annata che si sta avvicinando sarà molto più lunga e impegnativa per gli azzurri rispetto a quella appena conclusa. Ci sarà il prestigioso impegno in Champions Leauge e il Napoli ha intenzione di essere protagonista della massima competizione europea. Per questo la società si sta muovendo per trovare un vice Cavani di primo piano, con grande esperienza internazionale e fiuto del gol. Tutti gli indizi portano a David Trezeguet, già precedentemente accostato alla squadra di Mazzarri. Antonio Caliendo, agente dell’attaccante francese si è incontrato con il direttore sportivo napoletano, Riccardo Bigon, per fare chiarezza sulla situazione dell’ex juventino, la scorsa stagione all’Hercules di Alicante. Interrogato nel merito da Sportitalia, Caliendo ha così risposto: “Se ci sono le basi giuste penso che il matrimonio si può fare. Ho dato priorità assoluta al Napoli perché ci troviamo di fronte a un campione che, volendo giocare di nuovo la Champions League, predilige una destinazione del genere. Campioni di questo tipo non hanno bisogno di due, tre o cinque anni di contratto, vogliono giocare. Diritti d’immagine? Quando c’è il consenso delle parti tutti i problemi si risolvono in tre minuti”.

Ore decisive per Inler – Il grande nome atteso ai piedi del Vesuvio ad ogni modo è sempre lo stesso: Gokhan Inler. Nei prossimi giorni potrebbe finalmente arrivare dal centrocampista del nazionale svizzera la tanto agognata risposta definitiva. Napoli e Udinese sembrano aver trovato l’accordo economico dell’affare che si farà per una cifra che si aggira intorno ai 15 milioni di euro. A mancare ancora è l’accordo con il giocatore, non tanto per quello che riguarda l’ingaggio, ma l’intesa per i diritti di immagine. Ad ogni modo pare proprio che l’unica destinazione possibile per Inler sia Napoli, come già detto e ribadito ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli dal patron friulano Pozzo: “Non siamo disposti a trattare con altri club. O conclude con il Napoli o resta con noi e lo aspettiamo a braccia aperte, aumentandogli nel caso il contratto”. Pozzo si è poi detto fiducioso della buona riuscita dell’operazione, sebbene questa si trascini stancamente da molto tempo: “Non sarei tanto pessimista, la cosa è ben avviata e conosco la serietà dei personaggi, bisogna avere pazienza, se Inler va a Napoli, ci resta tutta la vita. Lui è svizzero, una mentalità un po’ teutonica, è uno che va con cautela. Napoli e l’ambiente gli piacciono, questi ostacoli sono sicuramente superati. I tifosi stiano tranquilli, i fatti del Napoli dimostrano che in pochi anni De Laurentiis ha portato la squadra in Champions League”.

Marco Valerio