Moto2, Italia: Marquez si prende la pole ai danni di De Angelis

Moto2, pole Italia – Turno di qualifiche in condizioni da bagnato per la Moto2 che scombussola un po’ le carte ed i valori visti nelle prove libere. Sono negli ultimi minuti infatti i protagonisti del mondiale sono riusciti a venire fuori approfittando anche di una traiettoria più asciutta, con Marquez che conquistare la pole position nell’ultimo giro disponibile. Perfetto risultato a conferma il suo indiscusso talento e crescita psicologica dopo le deludenti prestazioni di inizio anno. Lo spagnolo non si è fatto prendere dalla foga nei minuti iniziali ed ha iniziato a spingere forte solo quando la pioggia ha smesso di cadere , candidandosi come uno dei possibili vincitori per la gara di domani.

Gioia e sfortuna – Bravissimo Alex De Angelis, eccellente secondo e finalmente tornato nelle posizioni che li competono. La sua decennale esperienza nelle corse ha certamente aiutato visto le mutevoli condizioni di bagnato-asciutto, ma il salto di qualità pare essere finalmente arrivato. Sfortunato invece l’attuale leader della classifica piloti Stefan Bradl, tradito dalla sua Kalex proprio mentre stava percorrendo il rettilineo finale nel suo giro veloce. Domani quindi sarà costretto a partire dalla settima casella, preceduto da Smith 3°, Simeon 4° e anche Randy Krummenacher. Ben figura il nostro Mattia Pasini, finalmente dentro la Top Ten proprio nel circuito che tre anni fa lo vide vincitore dopo un fantastico duello con l’amico Marco Simoncelli.

Griglia di partenza – Gli altri italiani invece rimangano arretrati, in primis Iannone 14° ancora dentro una profonda crisi sia di risultati che di testa, il rientrante De Rosa 19° e Pirro solo 21° nonostante guidi la Moriwaki campione del mondo del team Gresini. Inaspettate difficoltà infine per Corsi, sempre solido e costante ma qui in Italia addirittura 23°, forse a causa di un set-up sbagliato o problemi meccanici nella sua moto. A seguire la griglia di partenza:01) Marc Marquez 02)Alex De Angelis 03)Bradley Smith 04)Xavier Simeon 05)Randy Krummenacher 06)Pol Espargaro 07)Stefan Bradl 08)Mattia Pasini 09)Mika Kallio 10)Anthony West 11)Tito Rabat 12)Robertino Pietri –13)Kenan Sofuoglu 14)Andrea Iannone 15)Yuki Takahashi 16)Yonny Hernandez 17)Ricky Cardus 18)Jordi Torres 19)Raffaele De Rosa 20)Max Neukirchner 21)Michele Pirro 22)Kenny Noyes 23) Simone Corsi

Riccardo Cangini