Calciomercato Catania: piace Paolucci. Ricchiuti e Campagnolo in partenza

Calciomercato Catania – Sono ancora in fase di definizione le prospettive future dei due bomber che hanno contribuito alla salvezza del Catania lo scorso anno: Maxi Lopez e Bergessio. L’attaccante italo argentino era dato per sicuro partente al termine dell’ultimo campionato; la Juventus sembrava la destinazione più probabile, poi si sono fatti avanti, seppur timidamente, Napoli e Genoa: al momento nessuna concreta offerta è stata avanzata. Gonzalo Bergessio è tornato al Saint Etienne, ma i dirigenti catanesi stanno lavorando alacremente per riportare in rossoazzurro il bomber argentino. In attesa di risolvere tali controversie il Catania sembra intenzionato a puntare su Michele Paolucci che ha giocato con gli etnei nella stagione 2008-09 totalizzando 26 presenze e realizzando 7 gol. Reduce da due difficili stagioni tra Siena, Juventus e Palermo Paolucci gradirebbe molto fare ritorno ai piedi dell’Etna e la possibilità appare realistica. A Siena non hanno fatto salti di gioia dopo aver riscattato per intero il cartellino dell’attaccante di Recanati, il cui 50% apparteneva alla Juventus. La dirigenza toscana era infatti certa che fosse la Vecchia Signora ad acquisire il 100% di Paolucci, nel pieno rispetto di accordi verbali presi in precedenza. Invece, a sorpresa, Paolucci è stato riscattato dai senesi che, se insoddisfatti, evidentemente hanno le intenzioni di liberarsi del giocatore in questa sessione di mercato. Pur di avere una nuova chance in serie A Paolucci è pronto a ridursi l’ingaggio e Catania potrebbe essere la piazza giusta per ripartire.

Ricchiuti e Campagnolo in partenza – Il lavoro dei dirigenti catanesi è rivolta però anche al mercato in uscita. Tra i partenti sicuri figurano i nomi di Ricchiuti e Campagnolo. Adrian Ricchiuti rimane al primo posto nei desideri della dirigenza del Padova nonostante le smentite del direttore sportivo Rino Foschi. Il Catania fatica a cederlo ma Lo Monaco è pronto a discuterne qualora i veneti formulassero un’offerta giudicata soddisfacente. Le parti interessate riavvieranno i contatti nei prossimi giorni e potrebbero parlare anche del futuro di Andrea Campagnolo, attuale vice di Andujar a difesa dei pali etnei. Già in passato l’ex portiere della Reggina è stato accostato al Padova, senza che i biancorossi approfondissero però la questione. Questa potrebbe essere la volta buona.

Marco Valerio