Calciomercato Fiorentina: fissato il prezzo di Gilardino. Gamberini verso il rinnovo

Calciomercato Fiorentina – Il futuro di Alberto Gilardino è ancora incerto. Nonostante un contratto in scadenza tra due anni, l’attaccante biellese potrebbe decidere di lasciare Firenze per misurarsi nuovamente in un grande club e togliersi l’etichetta di bomber inadatto a palcoscenici importanti. Per lasciarlo partire, però, la Fiorentina chiede 18 milioni di euro. Una cifra importante che spaventa le possibili pretendenti. Intervenuto ai microfoni di Sky Sport 24, Gilardino ha fatto il punto della situazione spiegando che nei prossimi giorni incontrerà i dirigenti viola per conoscere i progetti della società: “Non sono sicuro di restare a Firenze. Illudere i tifosi non è nel mio stile: non voglio fare promesse sapendo che potrei non mantenerle. Il mercato è ancora lungo e tutto può succedere. Ho sempre detto che mi trovo bene nella Fiorentina, ma ci sono alcune cose da vedere e spero che si possano risolvere. Prenderemo una decisione con Della Valle e Corvino, ma visto che hanno dato una valutazione molto alta al mio cartellino, mi piacerebbe parlare con loro del mio contratto. Se dovessi lasciare i viola, sarei pronto a rimettermi in discussione. Non credo di patire le pressioni di una grande piazza, al Milan ho fatto 40 gol in tre anni”.

Gamberini pronto a rinnovare – Discorso diverso quello relativo ad Alessandro Gamberini. Su di lui è forte il pressing della Lazio che avrebbe già presentato un’offerta al club viola: 5 milioni di euro più il cartellino di Guglielmo Stendardo. Prima ancora della risposta della Fiorentina, a spegnere le voci di un possibile addio del difensore sono arrivate le dichiarazioni del suo agente: “La società vuole puntare su Alessandro e non ha nessuna intenzione di cederlo – ha chiarito Francesco Romano sulle frequenze di Radio Blu – Il ragazzo è felice e vuole restare a Firenze. Ho parlato con il direttore Corvino ed è molto facile che il giocatore rinnovi il proprio contratto. E’ un punto fermo e uno dei leader della Fiorentina: in una squadra non c’è un solo capitano, ce ne sono tanti per personalità e Alessandro è uno di questi”.

Alessandro Suardelli