Calciomercato Novara: Sforzini e Pesce sono obiettivi concreti

Calciomercato Novara – Si lavora alacremente a Novara per migliorare la rosa: gli obiettivi per la difesa sembrano essere tutti in Spagna. Per la precisione a Saragozza, dove giocano due italiani che fanno gola al club piemontese: si tratta di Contini e Lanzaro, entrambi appetiti da diverse italiane.
Si lavora, però, anche per gli altri reparti: in attacco stuzzica la pista che conduce al centravanti del Grosseto Ferdinando Sforzini. La punta 26enne potrebbe essere ceduto dai toscani in cambio di una congrua offerta: il Novara è alla finestra, così come Verona, Sampdoria e Torino. L’appeal della massima serie potrebbe essere un punto importante a favore degli azzurri per strappare il sì dell’ex Bari e Modena.

Pesce interessa – Come annunciato dal procuratore del giocatore, Pesce, appena riscattato dall’Ascoli, piace a diverse squadre. Oltre al Novara, infatti, anche il Cesena ha sondato il terreno per l’ex centrocampista del Catania. Sarà la squadra che detiene il cartellino a valutare le proposte e decidere il futuro di Pesce.

Lotta col Cagliari – Su altri due obiettivi è lotta dura con il Cagliari: i sardi hanno puntato due degli obiettivi del Novara. Il primo è Pasquato, fantasista di proprietà della Juve: i sardi sarebbero ad un passo dall’assicurarsi le prestazioni del giovane trequartista, battendo sul tempo il club neopromosso che aveva provato a intavolare una trattativa.
L’altro obiettivo, invece, è Berardi, terzino svizzero di proprietà del Brescia. Anche qui ci sono Novara e Cagliari interessate all’acquisto: servono 2 milioni per avere il consenso di Corioni.

Edoardo Cozza