Anticipazioni tv: stasera su Rete4 “Terminator”

Terminator– In onda questa sera in prima serata su Rete4 “Terminator”, un film del 1984 di James Cameron che ha dato vita ad un fortunatissimo ciclo cinematografico. Attore protagonista del film è Arnold Schwazzenegger, che proprio grazie a questa pellicola è diventato una star di Holliwood a tutti gli effetti. In seguito interpreterà anche due dei sequel del film, “Terminator 2- Il giorno del giudizio” e “Terminator 3”. In realtà l’attore di origine austriaca venne inizialmente scritturato per un altro ruolo, quello di Kyle Reese, ma una volta letta la sceneggiatura Cameron si convinse ad assegnargli la parte che poi gli regalerà la sua fama straordinaria.

Trama– “Terminator” è un film di fantascienza ambientato nella Los Angeles del 1984, dove un giorno un Cyborg proveniente dal 2029 fa irruzione con l’incarico di uccidere una giovane donna, Sarah Connor (Linda Hamilton). La ragazza, ignara, deve essere eliminata perchè destinata a divenire madre di John Connor, futuro capo della resistenza contro Skynet, un network di computer che, creato per autodifesa, diviene cosciente e si ribella all’uomo. Ma dal futuro arriva anche Kyle Reese, al contrario incaricato dallo stesso John Connor di difendere la sua giovane futura madre. Ma per il Cyborg, Terminator, non è facile rintracciare Sarah poichè tutti i documenti su di lei sono andati perduti durante la guerra. Questo lo indurrà ad ammazzare senza pietà tutte le donne con lo stesso nome presenti nell’elenco telefonico.

Epilogo– Terminator semina così una lunga scia di morti atroci, mentre Sarah scappa protetta da Kyle Reese, con il quale avrà anche una notte d’amore. Lui le confessa di averla amata dal giorno in cui John gli ha consegnato la sua foto. Ma l’idillio è rovinato dal Cyborg che li rintraccia in un motel. A questo punto inizia una durissima lotta tra Terminator e Reese e quest’ultimo rimarrà ucciso. Sarà infine la stessa Sarah a distruggere il suo potenziale assassino schiacciandolo in una pressa idraulica e si dirigerà, incinta, verso il confine messicano.

Maria Serena Ranieri