Calciomercato Napoli: l’Arsenal su Lavezzi. Rinaudo potrebbe restare

Calciomercato Napoli – Anche se al momento si trova in Argentina per disputare la Coppa America con la sua nazionale, Ezequiel Lavezzi è al centro di alcune voci di mercato. Dall’Inghilterra è giunta nelle ultime ore la notizia di un possibile interessamento dell’Arsenal: Wenger sarebbe pronto a offrire 27 milioni di euro per strappare l’argentino alla concorrenza del Manchester City. Con la partenza quasi certa di Nasri, i Gunners sono alla ricerca di un giocatore in grado di garantire imprevedibilità e vivacità al reparto offensivo. L’attaccante del Napoli soddisfa pienamente i requisiti ma, come ha spiegato il procuratore Alejandro Mazzoni, ogni decisioni sul futuro del Pocho verrà presa di comune accordo con la società partenopea: “Lavezzi è un giocatore del Napoli, non ci sono dubbi – ha dichiarato Mazzoni ai microfoni di Radio Marte – Il presidente De Laurentiis dice che nessuno è incedibile e se arriva un’offerta importante, la si valuta. Tutto qua, mi sembra una situazione normale. Mi sento spesso con il ragazzo, ma non abbiamo parlato del mercato. Adesso è concentrato solo sulla nazionale”.

Rinaudo vuole giocarsi le sue carte – La sfortunata stagione in prestito alla Juventus è ormai alle spalle. Ora che è tornato a Napoli, Leandro Rinaudo farà di tutto per restarci. Il difensore palermitano, intervenuto durante la trasmissione “Si gonfia la rete” in onda su Radio Crc, ha svelato i suoi progetti per il futuro: “Sto lavorando per presentarmi al ritiro nella miglior forma possibile. Partirò con la squadra azzurra, con tanta voglia di fare bene e la speranza di togliermi qualche soddisfazione. Ho grandi motivazioni e, dopo un anno veramente brutto, penso solo a dimostrare il mio valore. Non ci sono trattative in corso e, anche se il calcio è imprevedibile, credo che resterò a Napoli. La mia intenzione è quella di rimanere. Nel prossimo campionato ci saranno almeno 50 partite da giocare e tutti avranno la possibilità di mettersi in mostra. Mazzarri ha dimostrato di premiare sempre chi si impegna. Con lui ho un rapporto bellissimo e so che mi stima. Vivrò giorno dopo giorno, allenandomi e sacrificandomi, poi quello che succederà, succederà”.

Alessandro Suardelli