Calciomercato Atalanta: Domizzi e Cigarini rinforzi ideali

Calciomercato Atalanta – Mercato in fermento per la squadra bergamasca. L’imperativo è puntellare la difesa, tuttavia è caccia aperta anche a calciatori di spessore in altri ruoli. Ascoltati i consigli dell’allenatore Colantuono, la dirigenza nerazzurra ha iniziato a sondare il terreno alla ricerca degli innesti adatti, senza però tradire la filosofia della società. Giocatori d’esperienza e giovani leve del calcio italiano costituiscono infatti il mix vincente della squadra orobica. L’obiettivo per la difesa ha il nome di Maurizio Domizzi, 31 anni, attualmente in forza all’Udinese che l’ha più volte dichiarato incedibile. Tuttavia, l’impressione è che ci sia comunque spazio per una trattativa, considerato soprattutto il difensore romano non avrebbe il posto assicurato ad Udine. Sulle sue tracce ci sarebbe anche il Siena, tuttavia gli orobici appaiono in vantaggio e potrebbe garantire al giocatore il posto da titolare. Un affare non semplice che tuttavia, qualora andasse in porto, permetterebbe all’Atalanta di guadagnare un importante tassello d’esperienza e professionalità in difesa, senza considerare la precisa mira in zona gol.

Cigarini rinforzo ideale – L’Atalanta è dichiaratamente alla ricerca di giocatori nella zona nevralgica del campo. Il nome che più di tutti circola negli ultimi giorni è quello dell’ex orobico Luca Cigarini, 25 anni. Centrocampista centrale, è il classico regista costruttore di gioco, abile tecnicamente e considerato l’erede in Nazionale di Andrea Pirlo. Dopo un prestito annuale al Siviglia, è tornato a Napoli, ma non per rimanerci. Mazzarri, infatti, non lo considera all’altezza della squadra partenopea, avendo acquisito Dzemaili per lo stesso ruolo, e non si opporrebbe alla sua cessione. L’Atalanta ha ripetutamente mostrato interesse e potrebbe essere la squadra giusta per il suo rilancio. Sarebbe un grande rinforzo per il mio centrocampo – ha dichiarato l’allenatore nerazzurro Stefano Colantuono – può giocare in un centrocampo a tre e a quattro. Lo conosco bene e ho proposto io alla dirigenza il suo nome”. La trattativa potrebbe sbloccarsi nel momento il Napoli riuscisse a concludere l’acquisto di un nuovo centrocampista, uno su tutti Inler. A quel punto, ci sarebbe il via libera per la cessione di Cigarini e l’Atalanta sarebbe pronta ad accoglierlo a braccia aperte.

Emanuele Ballacci