Calciomercato Juventus: col Catania si lavora per Silvestre e Martinez

Calciomercato Juventus – Doppia trattativa di mercato che coinvolge Juventus e Catania. I bianconeri hanno infatti messo gli occhi sul centrale degli etnei, Matias Silvestre; i rossoazzurri stanno trattando il possibile ritorno in Sicilia di Jorge Martinez, lanciato proprio dal Catania verso una sfortuna avventura juventina. Per quanto riguarda l’acquisizione da parte della Juventus di Silvestre (su cui si era manifestato un forte interesse della Lazio, andato via via scemando a favore del club di Corso Galileo Ferraris), l’amministratore delegato etneo, Pietro Lo Monaco, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito al quotidiano sportivo torinese Tuttosport: “Venerdì ci vedremo a margine dell’assemblea di Lega, approfondirò i discorsi con Marotta. per quel che mi riguarda, posso dire che Matias è senza dubbio uno dei centrali più forti dl campionato italiano. Lo scorso anno lo ha dimostrato e ha pure segnato 6 reti. Cosa volete di più da un difensore? La sua valutazione? 8 milioni di euro, tendenzialmente senza contropartite tecniche. Siamo un piccolo club, siamo molto attenti al bilancio e se pure ci sono dei giocatori juventini che ci piacciono, non possiamo permetterci certi stipendi. E poi preferiamo monetizzare”.

Martinez torna in Sicilia? – Non solo mercato in entrata con la questione Silvestre dunque. Juventus e Catania sono tornate a discutere del ritorno di Jorge Martinez, arrivato sotto la Mole solo un anno fa proprio dalla Sicilia, in rossoazzurro. Secondo il Corriere del Mezzogiorno infatti, il Catania non ha mai rinunciato alla possibilità di riportare il giocatore che a Torino non ha brillato quanto si pensava, ai piedi dell’Etna e la trattativa tra i due club potrebbe avere buon esito qualora i bianconeri non dovessero riuscire a trovare all’uruguaiano una sistemazione per almeno rientrare di una parte dei soldi spesi la scorsa estate. Si era parlato di un inserimento di Martinez in uno scambio con la Fiorentina per portare a Torino Alessio Cerci, ma la pista si è raffreddata molto presto anche considerando la volontà dell’attaccante uruguaiano di tornare a Catania, dove ha tanto brillato per tre stagioni.

Marco Valerio