Fuga da un posto di blocco, schianto mortale vicino Lodi

Audi  A6 contro un tir, quattro morti.  Sono tutti decduti i quattro passeggeri che ieri sera in un tratto della Via Emilia in provincia di Lodi sono rimasti vittime di un terribile incidente. Un 34enne alla guida di una potente Audi A6, secondo le riscotruzioni avrebbe azzardato un sorpasso per fuggire da un posto di blocco. La manovra però non è riuscita e l’auto si è schiantata contro un mezzo pesante proveniente dalla corsia opposta. I quattro occupanti dell’auto, milanesi e di età compresa trai 34 e i 55 anni sarebbero tutti morti sul colpo.

Fuga dai vigili. A quanto è stato possibile apprendere un vigile avrebbe intimato l’alt alla grossa automobile, che però per tutta risposta avrebbe accelerato, cercando un sorpasso poi risultato impossibile. I vigili del fuoco ci hanno messo almeno due ore ad estrarre le salme dai rottami delle auto. Sotto choc anche il conducente del Tir, che procedeva in maniera regolare. Le autorità hanno sequestrato i due veicoli coinvolti nell’incidente. Nelle prossime ore verrà effettuata l’autopsia sul corpo del guidatore, che dovrà accertare l’eventuale consumo di alcool e stupefacenti da parte dello stesso. L’incidente mortale è avvenuto nei pressi del Comune di Tavazzano con Villavesco, sulla strada che da Lodi porta a Melegnano, che è rimasta chiusa per diverse ore.

A.S.