George Clooney: “Capisco che dopo un po’ una donna voglia di più”

Clooney Canalis – Inutile negarlo: sono in molti a non darsi pace per la fine della storia fra Elisabetta Canalis e George Clooney. Perché, poi? Cosa c’entrano i “comuni mortali” all’interno delle vicende d’amore fra gente famosa? Semplicemente in tanti ci avevano ricamato sopra, avevano visto nei due bellissimi di Hollywood un obiettivo magari irraggiungibile, ma proprio per questo bello da guardare. Chi non si può permettere gli amori da fiaba che queste persone sembrano vivere, alle volte, si accontenta di sognare un po’sulle loro favole. Perché Eli e George si sono lasciati? Che è successo? Probabilmente la verità non è quella che viene fuori ogni giorno sulle riviste di gossip: i motivi veri li sanno solo i due diretti interessati, ma di ipotesi da elaborare e di notizie, magari non troppo attendibili, di cui parlare ve ne sono a iosa.

Niente impegno – George Clooney non è quasi mai stato uno da “storia impegnata”. Lui è un animo libero e spiritoso, che si accontenta della bellezza delle cose che ha intorno senza sentire il bisogno di vincolarle a sé o di renderle “pesanti”. Le parole che l’attore pronunciò ricordando la fine di una sua storia d’amore passata sono chiare : << Le mie storie durano tutte due o tre anni, capisco che dopo un po’ una donna voglia di più.>>. Che anche il motivo della fine della sua relazione con la Canalis sia questo?

Una donna vuole di più – Inutile nasconderlo: è vero che la maggior parte delle donne non si accontenta di una situazione di placido benessere. La maggior parte delle donne vuole stabilità, vuole certezze, e gli uomini come George sono, forse, come delle belle scarpe scomode e costose: fanno gola a tutte e tutte vorrebbero indossarle, ma dopo un po’ che le hanno ai piedi si rendono conto che forse le comode scarpe da ginnastica sono più adatte per battere percorsi lunghi e tortuosi.

M.C.