Il compositore David Arnold vorrebbe Amy Winehouse come interprete del prossimo tema di 007

Il compositore David Arnold ha recentemente rivelato alla stampa che spera di riuscire a far cantare a Amy Winehouse il tema del prossimo film con protagonista l’agente segreto 007.

Arnold, che ha lavorato a tutti i film dedicati a James Bond dal 1997, si è dichiarato un grande fan della vocalità di Amy e ha avuto occasione di passare con lei due giorni durante le trattative per farle interpretare il tema di Quantum of Solace, poi inciso da Alicia Keys e Jack White a causa dei suoi problemi di alcool e droga.
David Arnold è tuttora convinto che la Winehouse sarebbe la cantante perfetta per la saga di James Bond e che i suoi problemi siano causati anche dal suo essere un’artista geniale.

Il compositore è però consapevole che le attuali condizioni della cantante non sembrano compatibili con la realizzazione della sua idea e che tra le possibili interpreti del prossimo tema potrebbero esserci importanti nomi femminili come quelli di Adele, Beyonce e Lady Gaga. Se Amy riuscisse però a riprendersi e a dimostrare la sua forza sarebbe considerata nuovamente una collaborazione fantastica.
Il prossimo film di 007, il numero ventitre della lunga serie cinematografica, sarà diretto dal regista Sam Mendes e sarà interpretato per la terza volta dall’attore Daniel Craig. Le riprese inizieranno tra qualche mese. Arnold non sa ancora se verrà confermato e gli sarà quindi affidata la colonna sonora: “ogni regista deve prendere la propria decisione sulle persone con cui vuole lavorare. Per ogni nuovo film devo fare un’audizione come tutti gli altri“, ha infatti spiegato.

Beatrice Pagan