Naomie Harris nel ruolo di Moneypenny, Bardem e Fiennes nel cast. Nuove indiscrezioni sul nuovo film di 007

Nuove informazioni sul possibile cast del film numero 23 della saga di James Bond sono apparse oggi online.
Il Daily Mail ha infatti pubblicato la notizia che l’attrice Naomie Harris potrebbe diventare la segretaria Moneypenny, con cui l’agente segreto flirta da anni nei romanzi e nei film.

Il personaggio di Moneypenny è stato intepretato da Lois Maxwell in ben quattordici film, successivamente il ruolo è stato affidato a Caroline Bliss accanto a Timothy Dalton nel ruolo di 007 e infine Samantha Bond ne ha preso il posto quando Pierce Brosnan è diventato il protagonista.
Nei film con protagonista Daniel Craig la segreteria icona della saga di Bond non è fino ad ora mai comparsa.

Le prime indiscrezioni avevano parlato di Naomie come una possibile bond girl, ma sembra che il ruolo che il regista Sam Mendes le abbia proposto dopo la sua audizione sia ben più rilevante. L’attrice aveva recentemente confermato di aver fatto un provino senza però sapere per quale personaggio: “Non ti danno il copione quando fai un’audizione per Bond. Ti consegnano una scena da un film precedente della serie“.
Sempre secondo le fonti del Daily Mail, gli attori Javier Bardem e Ralph Fiennes, che in precedenza ha collaborato con Mendes in una produzione teatrale, faranno parte del cast del nuovo film.
Il film, che sarà nelle sale dal 9 novembre 2012, è stato descritto come “il primo di una nuova generazione di film di James Bond” e le idee di Mendes porteranno alla storia dei personaggi moderni, più maturi e complessi.
Javier Bardem ha inoltre rilevato al Los Angeles Times che gli autori hanno cambiato moltissime cose e che il personaggio che dovrebbe interpretare è la nemesi di Bond, anche se ci sono molte sfumature da considerare nei vari personaggi.

Beatrice Pagan