Lady Gaga, calano le vendite: in Usa “Born This Way” non ingrana

Lady Gaga –  Clamoroso: Lady Gaga stenta a vendere copie del suo nuovo disco “Born this way”. L’avreste mai detto? Eppure, nonostante la massiccia campagna promozionale, la nuova musica proposta da Lady Germanotta pare non avere grande appeal, almeno presso il pubblico Usa. Il disco si colloca soltanto al dodicesimo posto della Billboard chart, mentre il singolo “The edge of glory” è al sesto posto. Un risultato piuttosto fiacco per chi è abituata ad essere la numero uno.

Colpo di coda – Per riparare a questa situazione non proprio commercialmente rosea, Lady Gaga non smette mai di far parlar di sè, qualunque sia l’argomento. Che si chiacchieri circa i suoi gusti sessuali o la sua musica non ha importanza, l’artista di origini italiane rimane sulla cresta dell’onda. Alcune dichiarazioni in particolare hanno fatto per l’ennesima volta accendere i riflettori su di lei: quelle in cui ha ribadito ancora una volta di essere bisessuale, e che l’artista che più l’ha ispirata lungo la sua carriera è stata Madonna, alla pari di Cher e Barbra Streisand. Lady Gaga è legata a Madonna “in tante sfaccettature ma anche a tutte le artiste donne che sono venute prima di me. Le ho amate tutte e oggi non sarei quella che sono senza la loro ispirazione. Insomma non ci sono né drammi che competizione tra di noi“, ha concluso Lady Gaga come si legge dalle pagine di Tgcom.

Born this way –  Circa il nuovo album, Lady Gaga ha parlato così: “l‘album è incentrato sull’essere sé stessi e sull’amarsi, sul sentirsi orgogliosi e fieri di ciò che si è, e spiega anche che nella vita puoi rinascere tante volte finché non trovi quella parte di te che ti rappresenta al meglio”. Eppure, nonostante i buoni propositi e la faraonica campagna promozionale, pare che l’album non riscuota il successo sperato. La presenza di “Born this way” nella top ten delle classifiche è durata solo 5 settimane, e nessuno dei singoli estratti da questo disco, nemmeno il chiacchieratissimo “Judas” sta riscuotendo i consensi annunciati.

R. A.