Mileto, maltrattavano bimbo disabile: arrestate le maestre dell’asilo

Torna l’orrore negli asili. In una scuola per l’infanzia di Mileto, località in provincia di Vibo Valentia, quattro maestre sono state arrestate con l’accusa di aver picchiato un bimbo di appena cinque anni affetto da handicap.
Le indagini sono andate avanti per diversi mesi scaturite da una segnalazione anonima: un dvd contenente gli abusi è stato recapitato agli agenti della locale compagnia dei Carabinieri che, dopo averne visualizzato il contenuto, hanno disposto l’installazione di alcune telecamere nascoste all’interno della struttura.
Il materiale video raccolto in questo arco di tempo ha dimostrato che i fatti documentati nel dvd non erano eventi isolati.

Maltrattamenti – Notizie come quella proveniente da Mileto fanno ancora più scalpore perché avvengono in quei luoghi che spesso vengono ritenuti come lontani da ogni sospetto: alcove in cui riporre fiducia per contribuire alla crescita dei propri figli. Di recente è tornata alla ribalta la vicenda inerente gli abusi, in quel caso sessuali, che avrebbero subito numerosi bambini nell’asilo di Rignano con un processo che dopo cinque anni ha rischiato di dover ripartire da zero per questioni meramente burocratiche.

S. O.